Apple Watch Edition, il modello da oltre 10.000 dollari non esiste più

Apple ha silenziosamente detto addio al mercato del lusso, rimuovendo il suo modello di orologio da 10.000 dollari e passa.

Parliamo di

Apple Watch Edition, unboxing della versione in OroIn modo silenzioso, senza annunci nel corso del recente evento, Apple ha detto addio al modello Apple Watch Edition. Si tratta, per chi non dovesse saperlo, della versione dello smartwatch dal costo esorbitante di oltre 10.000 dollari, per arrivare nel caso più caro a 17.000 dollari.

A riportarlo è The Verge, secondo cui l’azienda di Cupertino avrebbe deciso di uscire silenziosamente dal mercato del lusso, rimuovendo anche ogni traccia dell’Apple Watch Edition dal suo sito. La versione più costosa dell’orologio sarà quindi quella in ceramica, venduta a un decimo del prezzo del vecchio modello.

Secondo il sito, il tentativo fallito di Apple di sfondare nel mercato degli orologi di lusso sarà in futuro anche un deterrente per altre aziende tecnologiche, che difficilmente proveranno a fare la stessa cosa. Tornando al modello Edition di Apple Watch, la sua fine sembrerebbe confermata anche da Quartz in un report analogo.

Via | Patentlyapple.com

Ti potrebbe interessare
Nuovi iMac disponibili a maggio?
iMac Mac

Nuovi iMac disponibili a maggio?

Si intensificano le voci riguardo a un prossimo rilascio dei nuovi iMac, probabilmente nella prima settimana di maggio 2011. In particolare, 9to5mac segnala che le scorte di computer iMac si stanno assottigliando presso i rivenditori asiatici e statunitensi, senza che Apple dia l’opportunità di rinnovarle.La penuria di componenti tocca anche i pezzi di ricambio dell’ultima

Prototipo di un vecchio MacBook Pro in vendita su eBay
MacBook Pro

Prototipo di un vecchio MacBook Pro in vendita su eBay

Un presunto prototipo di un MacBook Pro da 17″, figlio della precedente generazione di portatili non-unibody, ha fatto la sua apparizione su eBay. Il computer integra un processore 2.5GHz Intel Core 2 Duo, testimoniando che si tratta realmente di una macchina prototipale di quelle poi rilasciate agli inizi del 2008. Sebbene l’immagine non mostri un

L’esclusività di iPhone costa cara. Anche ad Apple
iPhone

L’esclusività di iPhone costa cara. Anche ad Apple

ITWire ha pubblicato un articolo in cui sostanzialmente viene ribadito un concetto, e cioè che il contratto di esclusività che lega Apple ad AT&T potrebbe essere controproducente negli anni a venire a cominciare da oggi.Inizialmente, si legge nell’articolo, il legame speciale con AT&T era necessario per garantire la copertura del progetto dal punto di vista

Tre motivi per effettuare lo switch
iPhone

Tre motivi per effettuare lo switch

In un articolo apparso su Network World James E. Gaskin si interroga su quelli che potrebbero essere i principali motivi del grande successo che Apple sta avendo in questi ultimi anni, che ha portato tantissimi utenti ad effettuare il fatidico switch dal mondo delle finestre a quello delle mele.Tre sono per Gaskin i motivi principali

Il nuovo eMac? Un iMac…
iMac iPhone

Il nuovo eMac? Un iMac…

Senza fanfare, un comunicato stampa Apple annuncia l’introduzione di una nuova versione dell’iMac dedicata esclusivamente al mondo educational.Si tratta di un iMac da 17″ con processore CoreDuo da 1,83Ghz, 512 Mb di RAM, disco da 80Gb, drive Combo, Airport e iSight integrate. Le novità sono l’adozione del chip grafico integrato Intel GMA950 e l’assenza, in

iBook Satin
iPhone

iBook Satin

Quando ho visto il sito mi è quasi venuto un colpo. A prima vista i Tulip E-Go potrebbero benissimo essere scambiati per un’edizione speciale dei primi iBook e invece sono “solo” dei portatili AMD.Non c’è che dire, sono proprio bellissimi… sebbene sia legato al mio PowerBook come a nessun altro oggetto, mi piacerebbe molto modificarne