iPad Pro da 9,7 pollici, prezzi italiani e preordini

All’evento Apple del 21 marzo è stato annunciato il nuovo iPad Pro da 9,7 pollici: ecco i primi dettagli.

Parliamo di

Aggiornamento del 22 marzo, a cura di Giacomo Martiradonna

Apple ha reso noti i prezzi italiani del nuovo iPad Pro da 9,7″. Partiamo da 689€ per iPad Pro da 9,7″ e 32GB di memoria e connettività WiFi; il taglio da 128GB viene 869€ IVA Inclusa mentre per la capienza da 256GB occorrerà sborsare la bellezza di 1.049€.

Per le varianti WiFi+Cellular, invece, si parte da: 839€ per la variante da 32GB, 1.019€ per quella da 128GB e infine 1.199€ per quella da 256GB. Il dispositivo sarà acquistabile nei prossimi giorni, ma al momento non esiste ancora una data precisa.

iPhone SE è realtà: prezzi e disponibilità in ItaliaAccanto al nuovo iPhone SE, l’evento Apple di oggi ha confermato anche l’esistenza del nuovo iPad Pro da 9,7 pollici. Il nuovo dispositivo andrà a mettersi esattamente nel mezzo tra iPad Air e l’altro iPad Pro da 12,9 pollici, permettendo così a chi vuole comprare un tablet di grandi dimensioni di scegliere tra una serie d’interessanti alternative.

In termini di prestazionmi, il nuovo iPad Pro porterà un processore A9X come il suo fratello maggiore, partendo da 599 dollari di prezzo per il modello da 32GB fino ad arrivare agli 899$ richiesti invece per la versione con 256GB di memoria.

Confrontato con gli altri iPad, il nuovo iPad Pro potrà vantare un riflesso del 40% in meno rispetto ad iPad Air, oltre a una luminosità incrementata del 25%. La funzionalità Night Shift, in arrivo con iOS 9.3, terrà conto del momento in cui il sole è al tramonto per cambiare i colori del display, spostandoli verso le gradazioni più calde dello spettro. Completano il quadro quattro diversi speaker come iPad da 12,9 pollici e il supporto a Hey Siri come iPhone 6s.

Chi vorrà comprare un altro modello di iPad sarà interessato anche dal taglio di prezzo ad iPad Air 2, venduto in America a 399$, mentre l’opzione da 256GB arriverà anche sull’altro iPad Pro.

Ti potrebbe interessare
Dal Dev Team disponibile l’unlock di iPhone 3G
iPhone 3G

Dal Dev Team disponibile l’unlock di iPhone 3G

L’avevano detto e l’hanno fatto: Dev Team ha rilasciato nelle prime ore dell’anno nuovo l’attesissimo “Yellowsn0w”, cioè il tool di unlock destinato all’iPhone 3G. Il software però è anche acerbo e fioccano sui forum le richieste di aiuto. Per fortuna che a noi italiani non serve poiché gli italici iPhone 3G sono liberi dai vincoli

Apple prova a registrare l’iPhone
iPhone

Apple prova a registrare l’iPhone

Apple ha chiesto ufficialmente la registrazione del trademark iPhone. La richiesta risale al giorno 15 settembre 2006 e contiene un’esauriente descrizione del suddetto iPhone. Appleinsider cita alcuni estratti dall’atto ufficiale presentato da Apple. Vediamo alcuni estratti cercando di tracciare un possibile profilo del tanto rumoreggiato cellulare made in Cupertino. L’oggetto viene descritto come adatto alla

Doodim: vediamo solo quello che vogliamo
Software Apple

Doodim: vediamo solo quello che vogliamo

Per chi preferisce la monotonia di uno schermo nero durante i suoi sforzi creativi, abbiamo già parlato di un text editor a tutto schermo, Write Room, che trasforma lo schermo in un ambiente dedicato esclusivamente alla scrittura. Ora passiamo al livello superiore: la concentrazione non serve solo per la scrittura, in fondo. Doodim vi permette