iPhone 6c, il lancio potrebbe avvenire a fine ottobre

Trapelano in rete nuove indiscrezioni sull’arrivo dell’iPhone 6c, il modello più economico della nuova generazione.

Parliamo di

Oramai siamo a poco più di un paio di settimane di distanza dalla data in cui, attenendosi a quanto ipotizzato fino
ad ora, Apple dovrebbe presentare la nuova generazione di iPhone. Sempre secondo quanto appreso attraverso numerose indiscrezioni e voci di corridoio i successori dell’iPhone 6 saranno tre: iPhone 6s e 6s Plus, dotati rispettivamente di display da 4,7 e 5,5 pollici, ed un più piccolo ed economico iPhone 6c.

Le informazioni più recenti suggeriscono una possibile data per il lancio di quest’ultimo modello. iPhone 6c dovrebbe venir presentato assieme ai due fratelli maggiori ma non raggiungerà il mercato prima della fine di ottobre o i primi giorni di novembre.

L’immagine di una presunta cover per il nuovo smartphone, proveniente da un produttore cinese di custodie, pubblicata nelle ultime ore, offre un’idea di cosa aspettarsi. Apparentemente si tratta di un prototipo in cartoncino che però conferma che il design del modello più economico non differirà molto da quello degli altri due.

L’iPhone 6c avrà un display da 4 pollici e verrà venduto, nella sua configurazione base, con 16GB di memoria interna; secondo le news non sarà semplicemente un repack del predecessore, come il 5c, ma troverà dei miglioramenti nella configurazione hardware.

Ti potrebbe interessare
Gli americani preferiscono l’iPhone 5 all’iPad mini
iPhone 5 iPod touch

Gli americani preferiscono l’iPhone 5 all’iPad mini

Secondo diverse indiscrezioni il 12 settembre Apple annuncerà il completo rinnovamento della gamma dei dispositivi con sistema operativo iOS, costituita dal nuovo iPhone 5, il nuovo iPod touch di quinta generazione, il nuovo iPad mini ed una versione aggiornata dell’iPad di terza generazione con display IGZO. Non era mai capitato che Apple presentasse nello stesso

Problemi di licenze accorciano le anteprime in iTunes Store
iPhone

Problemi di licenze accorciano le anteprime in iTunes Store

Una delle novità attese per l’evento Apple dello scorso primo settembre consisteva nell’allungamento delle anteprime fino a 90 secondi per tutte le canzoni dell’iTunes Store. Eppure l’annuncio a riguardo è stato taciuto, pare per un problema di licenze.A raccontare cosa è accaduto ci pensa CNet. Dopo l’ok formale delle quattro principali major della musica e

iPad atteso per il 26 marzo. Gli spot tv per il 15
Apple Store iPad

iPad atteso per il 26 marzo. Gli spot tv per il 15

Finalmente le fonti di rumor sul mondo Apple paiono concordare su una data per l’inizio delle consegne degli iPad: si parla del 26 marzo.Gli Apple Store, invece, dovrebbero cominciare a ricevere i nuovi dispositivi per il 10 di questo stesso mese, in modo da familiarizzare con le scorte e formarsi per l’assistenza e il supporto

Web tv su Mac: dalla Bbc alla… Rai
iPhone

Web tv su Mac: dalla Bbc alla… Rai

La BBC, un canale spesso al passo con i tempi, si sta preparando a creare una tv online on demand. Una buona notizia, che tuttavia potrebbe non riguardarci. Attualmente, infatti, il network sta optando per tecnologie Windows Media, che come ben sapete non funzionano su Mac, molto spesso, in particolare quando sono coinvolti i sistemi