Il nuovo iPhone sarà compatibile con tutte le reti 4G LTE

Il prossimo iPhone 5 dovrebbe essere dotato del nuovo chip Qualcomm MDM9615 in grado di supportare connessioni dati e voce su tutte le tipologie di reti 4G LTE

Parliamo di


Con il debutto del nuovo iPad, Apple ha ufficialmente introdotto il supporto alle reti 4G LTE, sebbene le frequenze supportate dal chip Qualcomm MDM9600 siano compatibili solo con gli standard d’oltre oceano.

Il prossimo iPhone 5, o nuovo iPhone, non potrà fare a meno quindi di supportare anch’esso le reti 4G LTE, non solo per quanto riguarda la connettività dati, ma anche per la trasmissione della voce.

Secondo un’indagine effettuata dalla banca di investimenti Barclays il prossimo iPhone dovrebbe essere dotato del nuovo chip Qualcomm MDM9615, che è in grado di supportare connessioni dati e voce su tutte le tipologie di reti 4G LTE, rendendo il nuovo iPhone il primo vero dispositivo Apple compatibile con le reti 4G di tutto il mondo.

Il debutto del nuovo iPhone è previsto anche secondo Barclays verso settembre o ottobre 2012, proprio in concomitanza con l’avvio su larga scala delle reti 4G LTE in Italia e nel resto d’Europa.

[via appleinsider]

Ti potrebbe interessare
Redpark presenta i cavi seriali per iPhone, iPod Touch e iPad
iPod touch

Redpark presenta i cavi seriali per iPhone, iPod Touch e iPad

L’iPhone e l’iPod Touch sono stati progettati da Apple pensando ad un ben preciso target di riferimento, orientato principalmente all’intrattenimento ed alla comunicazione, ma grazie alla particolare usabilità dell’interfaccia utente ed alla versatilità della piattaforma stanno nascendo diverse soluzioni orientate anche ad un utilizzo professionale di questi dispositivi.Apple dal canto suo ha reso più flessibile

MacBook Pro… visto da vicino
MacBook Pro

MacBook Pro… visto da vicino

Dopo la bella e completa recensione postata da Marcello settimana scorsa vi proponiamo alcune immagini che vi aiuteranno a conoscere ancora meglio il MacBook Pro. Qualcuno l’ha aperto e ha pensato, per nostra fortuna, di documentare il tutto fotograficamente. Il MacBook Pro Core 2 Duo 17” è bello anche all’interno: da notare, come sottolineano su