Qualche feature del nuovo iPad nell’iPhone 5? Forse sì

Retina Display, processore, LTE, batteria: forse l’iPhone 5 “ruberà” alcune di queste caratteristiche al nuovo iPad

Parliamo di


La risposta alla domanda del titolo viene da Kent German di Cnet.com, che ha scritto:

“Quando l’iPhone 5 verrà presentato quest’Estate (o più in là nel corso dell’anno), credo che mostrerà alcune importanti novità. E ora [con la presentazione del nuovo iPad], abbiamo qualche indizio su cosa potremmo vedere.”

Partiamo dallo schermo: il Retina display è stata una delle novità più apprezzate del nuovo iPad, è possibile vedere qualcosa del genere sull’iPhone 5? C’è il problema delle dimensioni dello schermo del Melafonino, che però German risolve in un modo molto semplice: Apple, forse, le aumenterà.

Design: su questo fronte, probabilmente ci saranno poche novità. Così come il design del nuovo iPad è molto simile a quello del predecessore, così l’iPhone 5 non dovrebbe essere molto diverso, dal punto di vista estetico, rispetto all’iPhone 4S. Unica variabile da considerare: la batteria. Nel caso Apple riuscisse ad inserire nell’iPhone 5 una batteria che duri più a lungo rispetto a quella del predecessore, e nel caso questa batteria fosse più piccola e sottile rispetto a quella dell’iPhone 4S, le cose potrebbero cambiare.

Seguiteci dopo il salto, non abbiamo mica finito…

Connettività 4G LTE: in questo caso German è molto chiaro. La presenza di questa tecnologia sul nuovo iPad vuol dire una cosa sola: anche l’iPhone 5 avrà la connettività 4G LTE (ne parlavamo anche noi qui).

Batteria: il 4G LTE non è proprio l’ideale per far durare a lungo una batteria,ma dato che il Motorola Razr Maxx ha cambiato un po’ le carte in tavola, forse nell’iPhone 5 vedremo tecnologia 4G LTE e una batteria con una durata maggiore rispetto a quella dell’iPhone 4S.

Processore: German non ritiene molto probabile che l’iPhone 5 utilizzi un processore quad-core anche se, aggiunge, tutto è possibile.

E voi? Cosa vi aspettate di trovare nell’iPhone 5?

Ti potrebbe interessare
Kevin Lynch ribatte alla “campagna negativa di Apple” contro Adobe Flash
iPhone

Kevin Lynch ribatte alla “campagna negativa di Apple” contro Adobe Flash

“Gli attacchi attuali di Apple contro Flash sono gratuiti”, ha dichiarato Kevin Lynch in una recente intervista a Fast Company. Il CTO di Adobe ha reagito così alle recenti critiche riguardo alla riduzione dell’autonomia dei nuovi MacBook Air con l’uso di Flash. “Quello del consumo della batteria è un finto argomento”, dice Lynch. “Ogni tipo

Apple Event: sessione domande e risposte
iPhone

Apple Event: sessione domande e risposte

L’ultimo Keynote è servito per presentare al mondo il nuovo MacBook Pro, il nuovo MacBook ed il nuovo Cinema Display. Steve Jobs non si è fatto sfuggire l’occasione di punzecchiare quanti si sono “preoccupati” delle sue condizioni si salute con un’apposita slide.Dopo la conferenza, a dar man forte al CEO di Apple, si sono aggiunti

PhotoPresenter 3.1: slideshow all’ennesima potenza
iPhone

PhotoPresenter 3.1: slideshow all’ennesima potenza

Tutti consociamo le funzionalità integrate in iPhoto per la gestione delle nostre foto in modalità slideshow. Dove si ferma iPhoto, arriva PhotoPresenter a raccogliere il testimone, integrando anche l’utilizzo delle librerie Quartz, per regalarvi presentazioni di livello professionale.Qualunque sia lo scopo del slideshow, dal mostrare le foto delle vacanze alla nonna al presentare il vostro

Sub-notebook: Apple e il mercato
iPhone

Sub-notebook: Apple e il mercato

Ne parlavamo giusto ieri: il rumor più insistente dell’ultimo periodo riguarda l’interesse di Apple per il mercato dei sub-notebook. Secondo indiscrezioni e analisi Cupertino dovrebbe, addirittura, presentare tale prodotto al prossimo Macworld, che si terrà a San Francisco.Se ciò fosse confermato, siamo certi che, in piena tradizione Apple, tale nuovo prodotto sarà caratterizzato da un

Steve Jobs in salsa podbrix
iPhone

Steve Jobs in salsa podbrix

Podbrix.com ci riprova, dopo il tutto esaurito della prima serie e un progetto parallelo che sinceramente non ho capito se venisse dallo stesso designer, spuntano, qua e la in giro per la rete, foto di un podbrix vagamente somigliante al co-fondatore di Apple.Omaggio per il 50esimo compleanno di Jobs o astuta mossa di marketing?