Apple Watch: Sostituzione gratuita cinturini e lancio italiano

Mentre emergono indiscrezioni sulla data del lancio italiano di Apple Watch, si scopre che sarà consentita la sostituzione gratuita dei cinturini.


La notizia bomba della giornata, purtroppo non confermata ufficialmente, è che finalmente esiste una possibile data per per il lancio italiano di Apple Watch. E nel mentre, si scopre che gli Apple Store sostituiranno gratuitamente i cinturini degli orologi, ma solo entro certi limiti.

Lancio italiano?

Attualmente, Apple Watch è presente in USA, Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone e UK. Stando alle voci che corrono sul Web, potrebbe essere lanciato anche in molto altri paesi compreso il nostro il prossimo 8 maggio.

Si vocifera di un lancio in Italia, Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Isola di Man, Irlanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Olanda, Nuova Zelandia, Norvegia, Portogallo, Qatar, Russia, Arabia Saudita, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Turchia e Emirati Arabi Uniti. Peccato che la notizia sia stata smentita categoricamente dall’affidabile 9to5Mac. Insomma, forse l’attesa sarà un po’ più lunga.

Sostituzione Cinturino

Se per qualche ragione avete comprato o regalato un cinturino che non vi piace, o che non vi calza bene, niente paura: potrete sostituirlo in qualunque Apple Store a determinate condizioni.

  • Il nuovo cinturino deve appartenere alla medesima collezione dell’orologio e deve essere disponibili come opzione di cinturino nel Quadrante (Face) dell’orologio.
  • Il cinturino deve essere riconsegnato entro 14 giorni dall’acquisto.
  • L’orologio deve essere stato acquistato sull’Apple Store online, in un punto vendita ufficiale o attraverso l’app Apple Store.
  • Non si può utilizzare la sostituzione cinturini per configurare un prodotto da vendere ad un eventuale cliente.

Se comprate l’orologio in un altro punto vendita -fosse anche Colette a Paris, Dover Street Market a London, o The Corner a Berlin- non rientrerete in questa possibilità per ragioni di garanzia.

Tra l’altro, pare che la richiesta di sostituzione del cinturino debba essere autorizzata contattando l’assistenza Apple; dopodiché si procederà all’ordine -a pagamento- del cinturino desiderato; il rimborso del vecchio cinturino avviene durante la riconsegna in Apple Store.

Ovviamente, non sarà possibile riconsegnare un cinturino senza avviare una pratica di sostituzione o senza riconsegnare anche l’Apple Watch. Inoltre, cercate di non rovinarlo troppo in quei primi 14 giorni: al momento della consegna, infatti, verrà sottoposto ad una “micro-ispezione visiva e meccanica” dal Genius e dal manager di turno.

Ti potrebbe interessare