Un iPhone 6 in oro 24 carati in vendita a 3,1 milioni di euro

Oro 24 carati e logo Apple in Swarovski: un modello di iPhone 6 da 3 milioni di euro.

Parliamo di

Se state valutando l’acquisto di un iPhone 6 e avete qualche spicciolo che vi avanza, perché accontentarvi dei modelli normali quando ne potete comprare uno in oro 24 carati per la bellezza di 2,3 milioni di sterline, pari a 3,1 milioni di euro?

In tal caso, la linea proposta da Goldgenie fa decisamente al caso vostro: si tratta naturalmente di modelli di iPhone 6 dalla scocca personalizzata con preziosissimi materiali, in grado di fare impallidire qualsiasi altro oggetto del genere.

Il dispositivo arriva come dicevamo in oro 24 carati, di colore giallo, rosato o platino. All’occorrenza si può anche decidere di includere nel case altri tipi di preziosi, come diamanti, zaffiri, smeraldi rubini e chi più ne ha più ne metta. Da annotare anche la possibilità di montare un logo Apple completamente realizzato in Swarovski.

Per i più egocentrici viene messa a disposizione anche la facoltà di vedere incidere il proprio nome sul retro dell’iPhone, in modo da risolvere eventuali dispute legate a uno smarrimento che immaginiamo possano essere piuttosto scomode. Lo stesso sito ha già pronta una sezione dedicata anche ad Apple Watch: per vederla occorrerà naturalmente aspettare che l’orologio arrivi sul mercato.

Via | Neowin.net

Ti potrebbe interessare
Guardare le pay-tv su Mac
iPhone

Guardare le pay-tv su Mac

Da tempo, grazie all’ottimo software EyeTV di Elgato (l’indiscusso leader in questo ambito, su Mac) e a dispositivi hardware come quelli prodotti da Elgato stessa e da Terratec (che di fatto adottano lo stesso hardware), è possibile sul proprio Mac vedere e registrare i programmi televisivi trasmessi via TV analogica, digitale terrestre o satellitare.Fino a

Snow Leopard: supporto nativo per l’upload a YouTube
iPhone

Snow Leopard: supporto nativo per l’upload a YouTube

[L’immagine è un mockup creato da un utente anonimo]Oltre alla funzione di video recording, Snow Leopard porterà con sè anche la possibilità di upload video su YouTube. Il nuovo player multimediale QuickTime X sarà infatti in grado di creare una versione ottimizzata per il Web del video e, una volta inseriti i dati relativi all’account

Google entra nella guerra dei browser, con Webkit
Safari Software Apple

Google entra nella guerra dei browser, con Webkit

Google ha annunciato il lancio di un suo browser internet, Chrome, con il chiaro obiettivo di diventare in breve tempo protagonista assoluto del mercato degli strumenti di navigazione internet.La mossa di Mountain View non giunge certo inaspettata, essendo in circolazione da tempo rumors su un progetto analogo: stupisce maggiormente, ma solo i non addetti ai

Rilasciato il software di sblocco per iPhone
iPhone

Rilasciato il software di sblocco per iPhone

Come riportato da Engadget, che ha prodotto anche il video che vedete qui sopra, è partita la commercializzazione del software per lo sblocco di iPhone. iPhoneSIMFree, questo il nome, permette l’utilizzo di iPhone non solo con le schede AT&T, ma con qualsiasi SIM di qualsiasi operatore. Il prezzo è piuttosto elevato, 99$, e permette di

Aperture: un progetto fallito?
Software Apple

Aperture: un progetto fallito?

L’avventura di Aperture sta già per finire? Secondo Think Secret è possibile. Sembra infatti che Apple abbia licenziato buona parte del team di sviluppo di questa applicazione, e trasferito molti altri soggetti ad altri progetti. Che le cose per il software dedicato ai fotografi professionali non andassero bene si poteva capire. Ars Technica l’aveva bocciato

Nuovi iBook e Mac Mini
Apple Book Mac Mac Mini

Nuovi iBook e Mac Mini

Lo store di Apple è tornato online, portando con sé una sorpresa: nuovi iBook e nuovi Mac Mini. Gli iBook non cambiano nelle dimensioni dello schermo ma hanno processori più veloci (fino a 1,42GHz). I Mac Mini hanno ora uno standard di 512Mb di Ram e un nuovo modello implementa wireless e Superdrive di serie.