Foto per Mac, 7 cose da sapere prima di abbandonare iPhoto

Prima di aggiornare a Foto per OS X, ci sono una serie di cosette che dovreste conoscere. La nuova app, infatti, non supporta tutte le funzioni di iPhoto.

foto_mac_7cose_da_sapere


Foto per Mac è l'applicazione di gestione delle fotografie su OS X che soppianterà iPhoto e Aperture. Se da una parte porterà in dote tante novità e una nuova interfaccia più snella, dall'altra taglierà i ponti col passato e dirà addio a tante funzionalità cui eravamo abituati. Ecco cosa dovete sapere prima di passare armi e bagagli al nuovo software.

1. Importazione foto

Come è lecito aspettarsi, Foto importerà automaticamente le vostre Librerie di iPhoto, compresi gli Eventi. Quindi, niente di cui preoccuparsi per questo.

Guida Passo Pass: Forzare l'importazione della Libreria iPhoto o Aperture in Foto per Mac e altre dritte.

2. Punteggio a stelle

Foto dirà addio al punteggio a stelle tipico di iPhoto. Un punteggio di 5 stelle, ad esempio, verrà convertito nel tag "5 stelle;" uno da 4, nel tag "4 stelle" e così via. Dunque, non potrete più visualizzare le foto migliori a colpo d'occhio, però in compenso potrete impostare una ricerca scrivendo letteralmente "5 stelle."

3. Addio ai geotag manuali

foto_geotag


Per sopperire alle lacune della fotocamera punta e clicca, spesso consigliavamo di scattare una foto con iPhone, così da poter incollare anche alle foto tradizionali il geotag dei luoghi che visitiamo. Purtroppo, sebbene Foto per Mac supporti la visualizzazione delle foto sulla mappa, non è in grado di assegnarne uno manualmente. Occorrerà usare un'utility apposita.

4. Compatibilità AppleScript

Se avete molti AppleScript configurati per iPhoto, dovrete rimetterci mano. Sebbene infatti Foto per Mac li supporti, non possiede né la stessa quantità di feature né la stessa qualità. Tra l'altro, per ora non c'è nessun supporto a Foto per Mac in Automator.

5. Spazio raddoppiato

Dopo aver aggiornato a Foto per Mac, vedrete due librerie nella cartella Immagini: Libreria di iPhoto e Libreria di Foto, entrambe grossomodo della stessa dimensione. In realtà, non state consumando il doppio dello spazio; in realtà una delle due contiene solo link simbolici, collegamenti ai file originali. Non vi preoccupate di quel che dice il Finder, insomma.

6. ByeBye Librerie Condivise?

Per ora, la feature che consente di visualizzare le Librerie altrui su un network WiFi è assente nella Beta, e probabilmente non arriverà mai per problemi di privacy (tipo negli hotel, dove tutti sono attaccati alla medesima rete).

7. Yosemite è un must

Un lettore ci chiedeva nei commenti se Foto per Mac sarebbe stato rilasciato anche per chi è fermo a versioni precedenti di OS X Yosemite. Purtroppo no.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: