iPhone 6 Plus in dotazione agli assistenti di volo di United Airlines

La compagnia aerea United Airlines intende dotare tutti i propri assistenti di volo di un iPhone 6 Plus per gestire i pagamenti in volo e le comunicazioni aziendali

Parliamo di

Ormai Smartphone e tablet sugli aerei non sono più un tabù, sono diverse le compagnie aeree che permettono di utilizzarli a bordo, offrendo anche connettività WiFi, ma l’impiego di questi dispositivi sta prendendo piede anche tra il personale di bordo.

Una volta i piloti e gli assistenti di volo venivano dotati di dispositivi industriali per svolgere le loro attività, ma le potenzialità dei tablet e degli smartphone hanno ormai superato le caratteristiche tecniche di questi costosi dispositivi.

Da diversi anni quindi alcune compagnie aeree hanno sostituito la pesante e voluminosa valigetta dei piloti con un iPad, sul quale sono state precaricate tutte le carte ed i manuali che prima si portavano appresso in forma cartacea.

La compagnia aerea statunitense United Airlines ha invece annunciato che presto doterà tutti i propri assistenti di volo di un iPhone 6 Plus, nel secondo trimestre del 2015 infatti consegnerà oltre 23.000 iPhone 6 Plus ad hostess e stewart.

L’iPhone verrà utilizzato per gestire i pagamenti delle transazioni effettuate a bordo, come l’acquisto di cibo e bevande, inoltre gli assistenti di volo potranno utilizzare il dispositivo per accedere alla propria email ed intranet aziendale.

Tramite apposite applicazioni gli assistenti di volo potranno accedere a tutti i manuali operativi e di sicurezza, oltre a poter segnalare tempestivamente anomalie e riparazioni da effettuare nella cabina.

L’iPhone 6 Plus con le sue ampie dimensioni dello schermo è stato quindi ritenuto il dispositivo più adatto per gestire questo genere di attività.

Ti potrebbe interessare
Phone Home: il Find My Mac che mancava
iPhone

Phone Home: il Find My Mac che mancava

Evidentemente ispirata alla equivalente funzionalità su iPhone e Mobile Me, Phone Home è un servizio in parte gratuito che consente di ritrovare il proprio Mac perso o rubato. Il servizio creato da Digital Point gira in background così da risultare invisibile all’utente, ed è in grado di fornire dati utili in tempo reale (anche se

Apple Software Update per Windows
iTunes Store Software Apple

Apple Software Update per Windows

Tra le novità in omaggio con iTunes 7, è sicuramente degna di nota l’introduzione di Apple Software Update per Windows. Il software di live update di Cupertino, come l’omologo per Mac OS X, si occupa di raccogliere, scaricare e installare gli aggiornamenti del software Apple. Per ora Apple Software Update per Windows si occupa solo

iPhone in commercio da luglio
iPhone

iPhone in commercio da luglio

Ci siamo. Martedi prossimo il tanto atteso iPhone della Motorola vedrà la luce. Come ci conferma il sito Francese Macbidouille il telefonino avrà la forma del già collaudato E398 e nei colori ricorderà il “bianco ipod”. In dotazione avrà un scheda di memoria da 512mb e consentirà di sentire la musica via iTunes grazie a

PowerMac G5 fai-da-te
iPhone

PowerMac G5 fai-da-te

L’idea è quella di comprare i pezzi che ti servono su ebay, montarli, aggiungere un po’ di conoscenza hardware, inventiva, Linux e OS X ed ecco creato il tuo PowerMac G5 fai-da-te. Mi domando quali siano stati i costi finali del progetto, anche se cercando su ebay, ci si rende presto conto che, se non