Offerte Tim, Vodafone e H3G per iPhone 6 Plus

Ecco le offerte attuali dei principali operatori telefonici per l’acquisto di iPhone 6 Plus.

Parliamo di

Con l’avvicinarsi del Natale, molte persone staranno sicuramente pensando di regalarsi un iPhone 6 o un iPhone 6 Plus, versione “maggiorata” dell’ultimo smartphone targato Apple arrivata sul mercato ormai da diverse settimane.

Se gli 839 euro, 949 euro e 1.059 euro richiesti da Apple per le versioni rispettivamente da 16GB, 64GB e 128GB di iPhone 6 Plus vi sembrano una spesa eccessiva, come al solito ci pensano gli operatori con le loro offerte a venire incontro agli acquirenti del nuovo telefono: come sempre, nel canone proposto è compreso anche il traffico dati, voce e SMS.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio cosa offrono le aziende principali che operano sul territorio italiano.

iPhone 6 Plus offerte Tim

iphone-6-plus-tim

Per l’acquisto di iPhone 6 Plus da 16GB, Tim propone ai suoi clienti quattro tariffe diverse, accompagnate da una rata che varia da 15 a 25 euro per 30 mesi: nel caso di Tim Young, Start e Large viene chiesto anche un contributo iniziale di 99 euro, da non versare nel caso in cui si decida di sottoscrivere l’offerta più costosa, la Unlimited da 64 euro al mese.

La stessa Unlimited è l’unica tariffa accoppiabile ad iPhone 6 Plus da 64GB, per il quale viene chiesto però un contributo di 99 euro.

iPhone 6 Plus offerte H3G

H3G propone tutte soluzioni che prevedono un anticipo: si parte dai 100 euro da versare per comprare un iPhone 6 Plus da 16GB, passando a 200 euro e 300 euro rispettivamente per i modelli da 64GB e 128GB. I piani tariffari invece sono uguali a quelli proposti per iPhone 6.

Anticipo a parte, si parla dunque di 30 euro al mese per 30 mesi, per un abbonamento che comprende chiamate ed SMS illimitati e 2 GB di traffico LTE, per passare invece al Top Unlimited Plus da 40 euro, nel caso in cui si vogliano ottenere chiamate ed SMS illimitati anche all’estero e 7 GB di traffico LTE.

Non sono previste offerte per i piani ricaricabili e iPhone 6 Plus.

iPhone 6 Plus offerte Vodafone

iphone-6-plus-vodafone

L’offerta Vodafone si basa su tre diverse tariffe, dove la più economica per comprare un iPhone 6 Plus da 16 GB parte da 49 euro al mese per 30 mesi: si tratta dell’offerta Relax mini, con chiamate ed SMS illimitati, ma appena 100MB di traffico dati. Il contributo iniziale è di 99,99 euro, aumentato di altri 100 euro nel caso del modello da 64 GB.

Nell’ambito delle ricaricabili, per iPhone 6 Plus da 16GB la base è di 33 euro al mese con anticipo di 149,99 euro. Alternativa aggiuntiva per gli under 30, ai quali è riservata l’offerta Scegli Unlimited con meno minuti, più traffico dati e 25 euro al mese di canone. Immutato invece l’anticipo.

Ti potrebbe interessare
27 aprile: iPhone 4 bianco nei negozi? (Aggiornato)
iPhone

27 aprile: iPhone 4 bianco nei negozi? (Aggiornato)

In rete sta rimbalzando freneticamente la notizia dell’imminente commercializzazione del melafonino bianco. Il dispositivo potrebbe finalmente fare il suo debutto nei negozi il giorno 27 aprile. La notizia arriva direttamente da un sito olandese, iPhoneclub, che l’avrebbe appresa consultando dei documenti interni di BelCompany, un rivenditore locale di smartphone. Il primo ad ottenere iPhone 4

Windows Phone Connector per Mac: rilasciata la nuova beta
Software Apple

Windows Phone Connector per Mac: rilasciata la nuova beta

Microsoft ha rilasciato una nuova versione beta del software Windows Phone Connector per Mac, strumento creato per la sincronizzazione dei nuovi smartphone con sistema operativo Windows Phone 7 su Mac OS X. La nuova beta del software, release 0.6(1.0.2 beta), consente ora di sincronizzare i file musicali acquistati direttamente dal Marketplace del telefono, cancellare il

Munster: il WWDC 2010 è un non-evento
iPhone

Munster: il WWDC 2010 è un non-evento

In una nota, l’analista di Piper Jeffrey Gene Munster avrebbe ammonito i propri clienti chiedendo loro di ridimensionare le aspettative per il WWDC 2010. L’appuntamento più importante per il mondo Mac, afferma, sarà un “non-evento”, e soprattutto che “lo spazio per le sorprese sarà ridottissimo”. Niente sconvolgimenti dal punto di vista tecnologico, e andamento delle

Google Email Uploader per Mac: salvare la posta dal Mac a Google Apps
Software Apple

Google Email Uploader per Mac: salvare la posta dal Mac a Google Apps

Nei giorni scorsi, Google ha rilasciato la versione per Mac del proprio Email Uploader che facilita il processo di upload della propria posta per i 3 client più diffusi su Mac come Mail, Eudora , Thunderbird ed è compatibile con tutte le applicazioni che utilizzano Mbox e Maildir per l’archiviazione di messaggi. Al momento l’applicazione

Esplode un altro iPhone: questa volta in Olanda
iPhone

Esplode un altro iPhone: questa volta in Olanda

Su un forum olandese, un utente ha pubblicato le immagini del suo iPhone dopo che questo è esploso senza un motivo apparente. Il telefono, che fortunatamente si trovava nella valigia al momento dell’esplosione, era stato impostato in modalità Offline e, stando a quello che sostiene l’utente, non era sbloccato con la pratica illegale del jailbreak.

L’hack per il tethering su iPhone 3G
iPhone 3G

L’hack per il tethering su iPhone 3G

Il tethering, cioè la possibilità di usare il proprio telefono cellulare come modem e dirottarne la connessione dati direttamente sul computer, è una funziona disabilitata su iPhone 3G, sebbene tecnicamente possibile. Se però siete i fortunati possessori del dispositivo in questione e avete assoluta necessità di sfruttarne la connessione, sappiate che esiste il modo di