iPhone 6 e iPhone 6 Plus, aumentano i costi di riparazione fuori garanzia

iPhone 6 non costa caro solo quando è+ nuovo, ma anche se si rompe. I costi di riparazione fuori garanzia per questo dispositivo raggiungono nuove vette.

Parliamo di


Ora che iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono finalmente nelle mani dei primi, fortunati utenti, Apple ha aggiornato la pagina dei costi di riparazione dei telefoni fuori garanzia, e le sorprese non mancano. Si tratta come al solito dei prezzi riferiti al mercato statunitense, ma il trend è ovviamente al rialzo.

iPhone 6: tutti i concorsi per vincerne uno (e attenzione alle fregature)

Sui costi delle riparazioni fuori garanzia, qui da noi Apple ha sempre un po’ nicchiato: mentre nella pagina statunitense del supporto iPhone sono chiaramente riportati divisi per dispositivo e con tutte le varie limitazioni, sulla localizzazione italiana la sezione non è neppure presente. Tuttavia è facile prevedere un aumento anche per il nostro mercato.

La sostituzione dello schermo (rotto o con digitizer non funzionante) viene 109$ più VAT (che varia da Stato a Stato) per iPhone 6 e 129$ per iPhone 6 Plus, più le spese di spedizione. I danni accidentali, tipo il contatto coi liquidi, non sono coperta dalla garanzia standard, e richiedono la bellezza di 299$ per iPhone 6 e 323$ per iPhone 6 Plus; considerate che la medesima casistica costa 269$ per iPhone 5s/5c, 199$ per iPhone 4s e 149$ per tutti gli altri. Sono numeri opportunamente calibrati per rendere lievemente più conveniente la riparazione rispetto alla sostituzione in toto del dispositivo.

Il cambio della batteria viene fatta per 79$, ma tutti i dispositivi che ne hanno una difettosa vengono riparati gratuitamente entro il primo anno di garanzia standard. In alternativa si può optare per AppleCare+, il piano di estensione della garanzia Apple da 99€ che comprende due interventi per danni accidentali, ciascuno dei quali soggetto a un costo extra di €69 (79$ negli USA). Ma a conti fatti conviene solo se pensate di essere particolarmente sfortunati: una riparazione del display, per dire, verrebbe 99+79$ con AppleCare+, contro i 129$ puliti della riparazione standard fuori garanzia. Insomma, valutate bene le vostre carte.

Ti potrebbe interessare
Apple pronta a comprare Hulu?
iPhone

Apple pronta a comprare Hulu?

Apple è pronta ad acquistare Hulu, la compagnia californiana che offre servizi video online. Almeno due persone vicine al tavolo delle trattative hanno comunicato a Bloomberg che un incontro preliminare fra Apple e Hulu è già avvenuto. Sembra che Hulu sia in vendita da almeno alcuni mesi e alcuni giganti come Google e Apple sono

Al Moscone Center fervono i preparativi per il WWDC 2010
WWDC

Al Moscone Center fervono i preparativi per il WWDC 2010

Apple ha cominciato ad allestire il Moscone Center di San Francisco, con i consueti striscioni ed una grande mela sulla facciata, per l’annuale World Wide Developers Conference che quest’anno si svolgerà lunedì 7 giugno.Sicuramente l’evento più atteso è quello di apertura nel quale Steve Jobs presenterà l’iPhone di quarta generazione ormai svelato in decine di

Plugin Manager 1.7.3
iPhone

Plugin Manager 1.7.3

Dalla pagina di supporto del sito Apple o tramite Aggiornamento Software (ma solo se avete almeno una ProApp installata) è possibile ottenere l’aggiornamento Plugin Manager 1.7.3.Questo piccolo (poco più di 800Kb) update si occupa di risolvere alcuni problemi di compatibilità tra Final Cut Pro, Motion, Aperture e Logic Studio con i filtri grafici gestiti dall’utility