iPhone 6 e iPhone 6 Plus: Apple punterebbe a 80 milioni di pezzi entro fine anno

Apple conta di vendere 80 milioni di iPhone 6 e iPhone 6 Plus nel 2014.

Parliamo di

Entro fine 2014, Apple avrebbe intenzione di vendere 80 milioni di unità, combinate tra quelle di iPhone 6 e iPhone 6 Plus piazzate sul mercato: ne parla Digitimes, riportando le notizie provenienti dalla catena di produzione dei nuovi modelli dello smartphone di Apple, ai quali membri la società americana avrebbe chiesto di compiere un ulteriore sforzo.

Gli 80 milioni per la serie 6 di iPhone andrebbero a superare nettamente i 60 milioni di unità di iPhone 5 venduti nel 2013: entro fine settembre, Apple conterebbe anche di piazzare già 10 milioni di telefoni, ai quali aggiungere poi altri 60-70 milioni nel corso dell’ultimo quarto dell’anno, in linea con le previsioni di rifornimento da parte delle società produttrici.

Tra queste, il sito elenca la presenza di Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (CPU A8), Catcher Technology e Foxconn Technology (case), Largan Precision and Genius Electronic Optical (fotocamera), Foxconn Electronics e Pegatron (assemblaggio), Simplo Technology (batteria), e Delta Electronics (alimentazione). Nella stessa catena ci sono inoltre anche Compeq manufacturing, Unimicron Technology, Zhen Ding Technology Holdings e Flexium Interconnect per i circuiti stampati.

I nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus saranno prenotabili in Italia dal 26 Settembre, quindi è probabile che saranno in vendita dal 3 ottobre. iOS 8 uscirà il 17 settembre come aggiornamento per i più recenti dispositivi iOS, mentre l’iPhone 6 ed il 6 Plus saranno preordinabili negli Stati Uniti e in altri 8 paesi dal 12 settembre ed in vendita dal 19 settembre.

Ti potrebbe interessare
Apple comincia ad accettare contanti per gli acquisti di iPad
Apple Store iPad

Apple comincia ad accettare contanti per gli acquisti di iPad

Questa è bella. Conoscevate la storia della donna di San Francisco che, per mesi, dopo l’annuncio dell’arrivo di iPad sul commercio, aveva risparmiato i suoi bravi contanti da lavoratrice umile ma onesta? Una volta presentatasi al cospetto della cassa del suo Apple Store di riferimento, in città, si è vista negare l’iPad nuovo di pacca

Apple-NBC: presto un nuovo accordo?
iTunes Store

Apple-NBC: presto un nuovo accordo?

Quello che sembrava essere il più grande divorzio dell’era dei media digitali potrebbe presto ricomporsi, con la firma di un nuovo contratto di distribuzione tra Apple e NBC.Le due aziende avevano preso strade separate dopo il mancato rinnovo del contratto precedente: il casus belli, che poi portò alla rottura, fu la politica dei prezzi, argomento

Le dimensioni contano
iPhone

Le dimensioni contano

Secondo uno studio promosso da Apple (e qui qualche dubbio sull’affidabilità potrebbe venirmi…) un impiegato al quale diamo uno schermo più grande lavora meglio. Insomma, non che sia una grandiosa scoperta scientifica, ma questo è quanto dicono.Computerworld, infatti, parla di uno studio francese nel quale a degli impiegati sono stati assegnati dei nuovi Cinema Display

Apple ci insegna iLife
Software Apple

Apple ci insegna iLife

iLife ’06, la suite di applicazioni per la vita digitale, offre un mare di possibilità per gestire i files multimediali sui nostri Mac. Spesso però, per eseguire alcune operazioni, ci rivolgiamo ad applicazioni di terze parti ignorando che quello che cerchiamo è lì, sotto i nostri occhi.Ed è qui che entrano in gioco i tutorial