iPhone 5: problemi di batteria in alcuni modelli, Apple le sostituisce

I possessori di alcuni iPhone 5 potrebbero riscontrare problemi di batteria: Apple avvia un programma di sostituzione. Ecco cosa fare.

Parliamo di

Dalla tarda giornata di ieri, Apple ha lanciato in Cina e Stati Uniti un programma di sostituzione della batteria su alcuni modelli di iPhone 5, estendendolo anche alle altre nazioni a partire dal prossimo 29 agosto. Sul sito della società californiana si legge quanto segue come motivo:

Apple ha stabilito che una percentuale molto bassa di dispositivi iPhone 5 potrebbe improvvisamente avere una minor durata della batteria o avere necessità di essere caricato più frequentemente. Le unità di iPhone 5 colpite sono state vendute tra settembre 2012 e gennaio 2013 e hanno un intervallo di numeri seriali delimitato.

Leggi anche: iPhone 5, la batteria esplode e costringe all’evacuazione di un aereo

Nella pagina creata appositamente da Apple per il programma, è infatti necessario inserire il numero seriale del proprio iPhone 5, per capire se rientra o meno tra quelli che presentano il suddetto difetto nella propria batteria: in caso positivo, la sostituzione viene effettuata tramite Apple Store, negozi partner e AppleCare.

Nel caso in cui i possessori dei modelli interessati dovessero avere già provveduto a riparare la batteria del loro iPhone 5, Apple offrirà un rimborso delle spese effettuate. Il programma andrà avanti fino al 1 marzo 2015: se avete un iPhone 5, vi conviene dare un’occhiata.

Via | 9to5mac.com

Ti potrebbe interessare
Apple registra altri 15 brevetti
iPod iTunes Store Software Apple

Apple registra altri 15 brevetti

Lo United States Patent and Trademark Office ha ufficialmente registrato 15 nuovi brevetti di Apple, i quali coprono diverse aree tecnologiche. Cinque di questi, in particolare, riguardano il design dell’iPod classic e della terza generazione di iPod nano, a testimonianza di quanto tempo sia necessario per l’approvazione. In particolare, i brevetti relativi agli iPod erano

Apple e Google per la standardizzazione degli Emoji
iPhone

Apple e Google per la standardizzazione degli Emoji

Se siete tra degli amanti degli Emoji probabilmente troverete seccante il fatto di non poterli inviare agli amici fuori dalla ristretta cerchia degli utenti Mac OS X ed iPhone, a causa dell’incompatibilità con gli altri dispositivi. State allegri, però, perché Apple e Google voglio provare a standardizzarli.Il problema, quando si invia un Emoji, è che

MWSF ’09: Microsoft presenterà MSN Messenger per Mac con audio/video
iPhone

MWSF ’09: Microsoft presenterà MSN Messenger per Mac con audio/video

Microsoft ha fatto sapere che al Macworld di gennaio verrà presentata la versione di MSN Messenger per Mac dotata (finalmente) di funzioni audio-video. Al momento MSN 7 per Mac supporta la videoconferenza, ma solo per gli account aziendali. Le funzioni audio-video saranno disponibili anche per gli account privati di LiveMessenger grazie all’adozione di una nuova

Final Cut Studio 2 in consegna
Software Apple

Final Cut Studio 2 in consegna

A un mese esatto dalla presentazione, avvenuta al NAB lo scorso 16 aprile, Apple ha cominciato a consegnare le prime copie della nuova versione della sua suite per l’editing video professionale: Final Cut Studio 2.Final Cut Pro 6 e Motion 3 sono solo due delle apprezzatissime applicazioni che compongono questo prodotto che, in Italia, è