iPad Air 2 con 2 GB di RAM per Multitasking Split-Screen

Il nuovo iPad Air 2 potrebbe avere 2 GB di RAM per supportare la visualizzazione di due app contemporaneamente

Parliamo di

La seconda generazione dell’iPad Air potrebbe distinguersi dalla precedente non solo per l’adozione del sensore di impronte digitali nel tasto home, il cosiddetto Touch ID mutuato dall’iPhone 5s, ma anche per una maggior quantità di memoria RAM.

Secondo alcune indiscrezioni raccolte da TechNews, il nuovo iPad Air 2 dovrebbe essere dotato di ben 2 GB RAM, il doppio rispetto alla memoria dell’attuale iPad Air, che come i precedenti iPad 3 e iPad 4 è munito di 1 GB di RAM.

Leggi: iPad Air 2 con display anti-riflesso, la produzione sta per iniziare

Il maggior quantitativo di RAM potrebbe essere utilizzato per sfruttare appieno le potenzialità del nuovo processore Apple A8 a 64 bit, ma anche per abilitare nel nuove funzionalità avanzate di iOS 8, soprattutto il cosiddetto Multitasking Split-Screen, ovvero la possibilità di visualizzare due applicazioni contemporaneamente sullo schermo dell’iPad.

Il Multitasking Split-Screen permette di fatto di utilizzare due applicazioni contemporaneamente, quindi un maggior quantitativo di RAM sembra indispensabile per garantire la necessaria fluidità del sistema operativo, che in un certo senso si avvicina alla tipica modalità a finestre dei sistemi desktop, anche se è possibile visualizzare solo due applicazioni affiancate, che possono occupare entrambe metà dello schermo oppure 1/3 e 2/3 dello schermo.

Per quanto riguarda il cosiddetto iPad mini 3, dotato anch’esso di tasto home con Touch ID, la quantità di memoria RAM dovrebbe rimanere di 1 GB, segno forse che il più piccolo display da 7.9 pollici non è stato al momento ritenuto adatto al Multitasking Split-Screen.

Leggi: iOS 8 beta un video mostra lo Split-Screen

Ti potrebbe interessare
Il mistero dei 512MB di Ram di iPad 2
iPad 2

Il mistero dei 512MB di Ram di iPad 2

E’ mistero sul quantitativo di memoria RAM installata di default sul nuovo iPad. Nonostante le pressanti indiscrezioni a riguardo, infatti, le informazioni proditoriamente raccolte da Gizmodo sembrano avvalorare l’ipotesi dei 256MB come sul vecchio iPhone 3GS e i modelli di prima generazione. E mentre aspettiamo che iFixit ci dia il responso, sulla questione Apple nicchia

Disponibile Pixelmator 1.3
iPhone

Disponibile Pixelmator 1.3

Pixelmator è un ottimo programma di fotoritocco e grafica 2D, giunto qualche giorno fa alla versione 1.3. Non ha la pretesa di sostituire il senza dubbio più completo e potente Photoshop ma, a una frazione del prezzo del programma Adobe, è in grado di emularne discretamente le funzioni più comuni in maniera intuitiva, alla portata

iTunes lancerà Foreign Exchange
iPhone

iTunes lancerà Foreign Exchange

Come annuncia Reuters, e segnalano prontamente i ragazzi di Downloadblog, Apple si prepara a lanciare un interessante programma per abbattere le barriere linguistiche tra gli store mondiali. No, non vuole smetterla di scrivere in spagnolo nello store italiano, mi spiace.L’idea, invece, è quella di convincere band di due paesi differenti a registrare cover reciproche. Il