iTab: il primo tablet costruito (in parte) da Apple

iTablet

Aspettavate, cercavate o desideravate un Tablet marchiato Mela? Ma esiste già! iTab, infatti, acquista degli iBook 12 pollici da Apple, e li modifica per trasformarli in un Tablet Mac. Avrete le stesse capacità hardware di un iBook, ma ovviamente dovrete fare a meno della tastiera, del trackpad e di una porta USB. Lo schermo è sostituito con un touchscreen delle stesse dimensioni (cambia lievemente lo spessore).


Purtroppo, però, non è compatibile con la tecnologia di handwriting integrata in Mac Os (Inkwell), per questo i costruttori consigliano di utilizzare tastiere a schermo. C'è sempre quella del sistema operativo, ma esistono soluzioni pensate proprio per i touchscreen, come KeyStroke.

Gli iTab sono venduti solo tramite asta su eBay, modello per modello. L'ultimo esemplare è stato venduto per 1.500$, ma altri dovrebbero essere disponibili tra poco. Ovviamente questi sistemi non sono coperti dalla garanzia Apple perchè, pur non essendo usati, sono stati modificati, e quindi cade la garanzia della Mela. Non esiste una garanzia di iTab, ma i costruttori promettono di verificare più volte l'integrità dell'hardware prima della consegna.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: