Nuovo spot di Samsung ha toni più eleganti, ma il testimonial è un Apple fan

Samsung stavolta non prende in giro iPhone nel suo spot. Il risultato è sorprendentemente piacevole. Che stiano cambiando strategia?

Parliamo di


Aggiornamento di giovedì 24 luglio 2014, a cura di Ruthven

Con il suo nuovo spot “Every Day is Day One”, Samsung corregge il tiro e propone uno spot pubblicitario centrato sul surf, sullo sforzo nell’apprendere una disciplina e sulla riuscita dei grandi campioni. Il marchio Samsung è mostrato in modo poco intrusivo, sulla maglia del testimonia Kelly Slater o quando un surfista raccoglie un Samsung Galaxy pieno di sabbia per fotografare la figlia sulla spiaggia.

Guarda la galleria: Every Day is Day One – Samsung

I toni cambiano in questo spot per Samsung, che ci ha abituato ad attacchi pubblicitari abbastanza palesi contro l’iPhone, come in “Screen Envy” che prende in giro gli utenti Apple per le dimensioni dello schermo: uno slogan come minimo poco elegante e del quale parliamo più sotto. Lo spot “Every Day is Day One” (Ogni giorno è il primo giorno) mostra immagini molto belle ed è quasi umile nel attribuire agli smartphone Samsung un ruolo secondario nello spot. Probabilmente la partnership con ASP, l’associazioni dei surfisti professionisti, non avrebbe permesso di fare altrimenti, ma apprezziamo lo stesso il risultato.

Rivedi gli spot Samsung dove prende in giro multitasking e display di iPad

Solamente, in questo cambiamento di strategia da parte di Samsung c’è un piccolo granello di sabbia (è il caso di dirlo!): Kelly Slater è un appassionato utente delliPhone e felice proprietario di un MacBook Air (come si può vedere dal suo account Instagram). Manda tweet dal suo iPhone e fotografa il suo cane con il Mac. Sarà stato un errore del casting di Samsung oppure non riescono ad imporsi presso i surfisti?

Che Kelly Slater sia un Apple user fa sorridere, ma la notizia positiva è che le partnership con ASP ha ispirato Samsung a seppellire per un attimo l’ascia di guerra e così realizzare un bello spot, anche se a tratti ci può sembrare un poco lento. La nostra poca passione per il surf è però giustificata che sul Mediterraneo, il surf è -a ragione- uno sport poco praticato.

Every Day is Day One - Samsung

Screen Envy: il nuovo spot di Samsung prende in giro lo schermo di iPhone


Scritto da: Rosario – martedì 22 luglio 2014

Le dimensioni contano, e possono anche suscitare invidia: è quello che pensa Samsung nel suo nuovo spot, con cui punta nuovamente a prendere in giro iPhone. In questo caso, l’oggetto dello scherno da parte dell’azienda coreana è costituito dalla grandezza del display dello smartphone di Apple, inferiore a quello dei modelli di punta di Samsung.

La descrizione dello spot su YouTube ricorda infatti i 5,1 pollici del Galaxy S5, ultimo ad arrivare sul mercato in ordine cronologico: un pollice in più rispetto allo schermo di iPhone 5s, attualmente “fermo” ai 4 pollici di cui esso è dotato.

Leggi anche: Samsung prende in giro multitasking e display di iPad in due nuovi spot
screen-envy-samsung

Le condizioni di confronto potrebbero naturalmente cambiare con l’avvento di iPhone 6, su cui come saprete non si sa ancora nulla di ufficiale: le voci di corridoio degli ultimi tempi parlano però sempre più insistentemente di una doppia versione, la prima dotata di display da 4,7 pollici (che rimarrebbe comunque inferiore a quello di Galaxy S5) e la seconda con schermo da 5,5 pollici.

A settembre, con buona probabilità, sapremo quale sarà la risposta di Apple a questo ennesimo sfottò da parte di Samsung, che ha ormai dato vita a un filone di pubblicità con cui “esplora” le debolezze dei prodotti dell’azienda di Cupertino.

Leggi anche: iPhone 6, confronto tra il modello da 5,5″ e il Samsung Galaxy Note 3

Via | Macrumors.com

Ti potrebbe interessare
Guerre di mercato: Apple vs. Google vs. Microsoft
Software Apple

Guerre di mercato: Apple vs. Google vs. Microsoft

La storia recente di Apple non ha mancato di evidenziare i volti dei competitor più agguerriti e soprattutto le diverse collisioni in virtù dei servizi e/o prodotti offerti. La guerra più accesa, ultimamente si sta giocando sotto il profilo dei servizi, più che sotto quello dei prodotti.In tale contesto i competitor più importanti sono essenzialmente

Microsoft aggiorna Office 2008 e 2004
Software Apple

Microsoft aggiorna Office 2008 e 2004

Giornata di aggiornamenti, quella di ieri, per la nuova e la vecchia suite di produttività di Microsoft. Office:Mac 2008 si aggiorna alla versione 12.0.1, portando con sé sostanziali fix per maggiore stabilità, compatibilità e sicurezza (qui il documento tecnico con l’elenco completo delle novità), al prezzo di un download di ben 203Mb.Il predecessore, Office:Mac 2004,

iPhone: guida per la programmazione in italiano
iPhone Software Apple

iPhone: guida per la programmazione in italiano

Il primo telefono di Apple non è ancora in Italia ma volete iniziare a programmare per lui in Ajax? La soluzione migliore è quella di consultare le guide di Apple, particolarmente complete e affidabili. Se tuttavia la lingua rappresenta un piccolo ostacolo, potreste cominciare da questa pagina realizzata da Thomas Boccaccia, che ho scoperto su

Lego Dock
iPod

Lego Dock

Dopo l’iPod Dock di cartone, qualcuno di voi ha fatto qualcosa di molto, molto meglio. Carlo ci segnala infatti il suo bellissimo dock di lego, che potete ammirare in questa gallery di flickr. Altra conferma che lego ed Apple sono passioni stranamente vicine. Complimenti!

Apple FrontRow
iMac iPhone Mac Mini

Apple FrontRow

Con FrontRow è possibile comandare il vostro Mac stando comodamente seduti in poltrona, sarà possibile accedere alla vostra libreria musicale, ai vostri video, alle foto, DVD e Podcast. Se Apple.com c’è un tour guidato alle nuove funzionalità.Per quanto riguarda l’integrazione con computer, è putroppo disponibile, per ora, solo con il nuovo iMac, aspettiamo con ansia