iPhone 6 in produzione a Luglio il 4.7″ ad Agosto il 5.5″

Foxconn avvierà la produzione dell’iPhone 6 da 4.7 pollici entro questo mese, il modello da 5.5 pollici nel mese di Agosto

Parliamo di

Secondo alcune indiscrezioni riportate dalla Reuters la Hon Hai Precision Industry Co Ltd di Taiwan, meglio nota come Foxconn, si appresterebbe ad avviare la produzione di massa dei primi esemplari del prossimo iPhone 6.

Le fonti sostengono che la produzione dei modelli con display da 4.7 pollici sarà avviata nella terza settimana di Luglio, mentre la produzione dei modelli con display da 5.5 pollici sarà avviata nella seconda settimana di Agosto.

Leggi: iPhone 6 con una nuova batteria capiente da 1810mAh

Del resto da diversi mesi circolano in rete le immagini dei vari componenti dell’iPhone 6, segno che la produzione dei vari pezzi di cui è composto è stata avviata da tempo, in modo da realizzare un numero sufficientemente elevato di componenti per procedere all’assemblaggio finale degli iPhone 6 che sarà effettuato negli stabilimenti Foxconn.

Per produrre i milioni di esemplari di iPhone 6 ordinati da Apple, Foxconn impiegherà una forza lavoro composta da oltre 100.000 persone e probabilmente anche da qualche migliaio di robot.

Leggi: Foxbot, i robot di Foxconn avranno solo un ruolo di supporto con iPhone 6

Tutti i problemi di produzione che hanno afflitto alcuni componenti dell’iPhone 6 da 5.5 pollici sembrerebbero quindi stati risolti e tutto sarebbe pronto per avviare la produzione anche del modello più grande, che però sarà disponibile al lancio in quantità ridotte rispetto al fratello minore.

Queste indiscrezioni confermerebbero quindi la presentazione congiunta dei due modelli di iPhone 6 nei primi giorni di Settembre, con il successivo avvio della commercializzazione come di consueto una decina di giorni dopo, per lo meno negli Stati Uniti, mentre in Italia le vendite potrebbero iniziare nel mese di Ottobre per entrambi i modelli.

Ti potrebbe interessare
Scosche iClops: La webcam per iPad
iPod touch

Scosche iClops: La webcam per iPad

Qualche mese fa PhotoFast, l’azienda che propone anche l’upgrade per le SSD Card del MacBook Air, aveva presentato il prototipo di una webcam per iPad, ma poi non se ne è saputo più niente. Più promettente sembra invece la soluzione proposta da Scosche, una piccola webcam da inserire direttamente nel connettore dock dell’iPad, con struttura

Apple dedica una pagina a HTML5
Safari

Apple dedica una pagina a HTML5

La fiducia di Apple in HTML5 non è una novità. La mela crede molto nelle potenzialità di questo standard, che può garantire pagine ricche e interattive anche a dispositivi come iPhone e iPad, senza dover usare plugin come Flash. Ora però Apple ha pubblicato sul suo sito una vera e propria dichiarazione d’amore, con una

WWDC 2007 – Videogames ora anche su Mac
WWDC

WWDC 2007 – Videogames ora anche su Mac

Questa forse è stata una delle notizie più importanti della serata di Steve Jobs: i videogames tornano alla grande anche su Macintosh. EA e ID, due delle case produttrici di videogames più importanti, colgono il momento favorevole di Apple e molto probabilmente il passaggio ad Intel, per annunciare che presto vedremo i titoli dei loro

Editing video: ecco cosa farà Apple
Software Apple

Editing video: ecco cosa farà Apple

Secondo Think Secret, Apple approfitterà dell’incontro di aprile della National Association of Broadcasters, per presentare grandi novità nel settore dell’editing video. Lì infatti potrebbe svelare non solo il nuovo Final Cut Pro 6, ma anche un Final Cut Extreme, pensato per esigenze cinematografiche di altissimo livello. In questo modo Apple spera di rubare un’altra fetta