HomeKit, Apple lavora a dei nuovi prodotti di domotica

Fonti diverse confermano che a Cupertino si lavora per lanciare quanto prima degli inediti e innovativi prodotti di domotica per l'integrazione con HomeKit.

domotica-apple

Nei giorni scorsi, The Information scriveva che Apple sta lavorando ad una nuova tipologia di hardware destinata all'integrazione con lo standard di home-automation HomeKit, lanciato con iOS 8. Solo poche ore fa, altre fonti hanno confermato la cosa su 9to5Mac, secondo cui i nuovi prodotti saranno "mainstream" e quindi estremamente diffusi.

Leggi anche: iOS 8, il futuro della domotica si tinge di Apple

Ora che i dispositivi iOS sono ubiqui, e iniziano a spuntare gingilli smart come il termostato Nest o le lampadine Philips Hue, la mela si prepara ad aggredire un nuovo mercato del tutto inesplorato. Non sappiamo nel dettaglio quali tipologie di prodotti abbiano in mente a Cupertino, ma di sicuro siamo ormai ben oltre la fase esploratoria dello sviluppo.

Inoltre, è praticamente certo che Apple non tenterà di fare la guerra a Google, Philips, Kevo e tutti gli altri; ha la ferma intenzione tuttavia di colmare le lacune esistenti:

Le fonti affermano che Apple non ha voglia di porsi in diretta competizione con il Nest di Google, visto che può creare prodotti destinati ad un uso più ampio rispetto a quello cui è relegato un termostato o un rivelatore di fumo. È probabile che Apple stia costruendo sistemi di speaker avanzati o pannelli di controllo domestici, dicono le fonti. È possibile anche che la recente acquisizione di Beats Electronics e i sistemi di speaker esistenti di quest'ultima giochino un qualche ruolo in questa visione.

Vedremo cosa accadrà. Di sicuro, non aspettatevi novità in questo senso nei prossimi mesi: prima ci sono i nuovi iPhone e iPad, l'attesissimo iWatch e i MacBook Air da 12". Nella migliore delle ipotesi, se ne riparla l'anno prossimo.

Leggi anche: iWatch come telecomando per la domotica

Apple HomeKit - Casa Smart

  • shares
  • Mail