Dirigente di Sony rivela fotocamera da 8MP per iPhone 5

Howard Stringer, presidente di Sony, potrebbe involontariamente aver rivelato i piani di Apple circa l’adozione di una fotocamera da 8MP nel suo prossimo dispositivo: iPhone 5.Durante un’intervista condotta da Walt Mossberg del Wall Street Journal, il presidente ha affermato che gli stabilimenti impegnati nella produzione dei sensori per le fotocamere a Sendai hanno subito un

Parliamo di


Howard Stringer, presidente di Sony, potrebbe involontariamente aver rivelato i piani di Apple circa l’adozione di una fotocamera da 8MP nel suo prossimo dispositivo: iPhone 5.

Durante un’intervista condotta da Walt Mossberg del Wall Street Journal, il presidente ha affermato che gli stabilimenti impegnati nella produzione dei sensori per le fotocamere a Sendai hanno subito un grosso danno in seguito al terremoto in Giappone e che le spedizioni per Apple saranno sicuramente rimandate. Apple ha finora acquistato sensori da OmniVision, e questa indiscrezione suggerisce che Sony possa essere il prossimo fornitore.

Infatti, a febbraio era circolato un rumor secondo il quale Sony sarebbe stato il prossimo fornitore di sensori da 8MP per iPhone 5. Gli attuali sensori di Sony, peraltro già utilizzati sul Xperia Neo, potrebbero essere ideali sia per ingombro che per qualità. Apple ha da sempre insistito sulla qualità anche a scapito del numero di megapixel e se questa notizia dovesse dimostrarsi vera avrebbe raggiunto entrambi gli obiettivi.

Il fatto che iPhone 5 non sarà oggetto del prossimo WWDC da molti è stato interpretato come una conseguenza dei ritardi nell’approvvigionamento dei componenti. Rimandare la presentazione, in questo caso, servirebbe a garantire il soddisfacimento della domanda.

[Via 9to5Mac]

Ti potrebbe interessare