Nokia vs Apple: inizia il secondo round


Si apre una nuova pagina della querelle legale tra Nokia e Apple a colpi di brevetti. Solo un paio di giorni fa vi parlavo della primissima decisione dell'ITC (International Trade Commission) che ha dato ragione ad Apple ma che resta in attesa della decisione definitiva della commissione, prevista per il 1 agosto.

Avevo concluso il mio post dicendo che "ricorsi e nuove cause sono attesi nei prossimi mesi". Altro che "prossimi mesi"! Nokia mi ha smentito alla grande facendo la sua contromossa a pochissime ore dal verdetto dell'ITC e aggiungendo altri 7 brevetti alla causa. I nuovi brevetti contestati riguardano l'utilizzo del multi-tasking nei dispositivi mobili, la sincronizzazione con i computer, la qualità della chiamata e l'uso di accessori Bluetooth.

Paul Melin, Vice-President della proprietà intellettuale di Nokia ha dichiarato che i brevetti violati da Apple sarebbero adesso ben 46 alcuni dei quali, sentenzia il dirigente finlandese, "depositati più di 10 anni prima dell'arrivo del primo iPhone".

Come già detto, questa guerra è destinata a durare anni prima di arrivare alla sua conclusione. I prossimi aggiornamenti sulla vicenda non dovrebbero tardare troppo.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: