Patrick Lo chiede scusa a Steve Jobs

Patrick LoIl CEO di Netgear, Patrick Lo, si è espresso con durezza nei confronti di Steve Jobs, di fronte a una dozzina di giornalisti, durante un incontro in Australia questo week-end. Valutando quanto iOS sia una piattaforma chiusa, se confrontata con Android, Partick Lo dava tutta la responsibilità di questa scelta a Steve Jobs.

Apparentemente la personalità del CEO di Apple non va giù a Patrick Lo, che rincarava così la dose:

Che ragione ha [Jobs] di buttar via Flash? Non ci sono altre ragioni che il suo ego.

Parole dure anche sulla gestione dell'iTunes Store e del presunto "riscatto" che i produttori devono pagare ad Apple per distribuire i loro prodotti. La gestione di Apple dei suoi Store, così come della tecnologia, non va affatto giù a Lo, che anticipa uno scenario post-Jobs:

Quando Steve Jobs se ne sarà andato, il che non dovrebbe tardare, Apple dovrà fare delle scelte strategiche su come e quando aprire la piattaforma. I sistemi chiusi non vanno molto lontano ultimamente... se invece preferiscono continuare a chiudersi, lasciando Android crescere, la vedo difficile per loro.


Parlare del ritiro definitivo di Steve Jobs, in particolare mentre egli è in congedo per ragioni di salute, suona come varcare la linea che separa le critiche dall'attacco sleale e diretto. Le parole infelici di Lo al Sidney Morning Herald hanno destato scalpore nell'ambiente e ben presto Patrick Lo si è presto fatto avanti per chiarire che i suoi commenti su Jobs non avevano nulla di personale e che erano stati mal interpretati. Ciononostante, Lo ha voluto precisare che la sua opinione sulla strategia di mercato di Apple "non è cambiata di una virgola".

Patrick Lo ha spedito la seguente e-mail a un certo numero di media, chiedendo scusa per quanto detto su Steve Jobs:

Sono profondamente dispiaciuto della mia scelta di parole riguardo alle decisioni che Apple deve prendere in merito all'apertura dei suoi sistemi e che sono state interpretate da alcuni come un diretto riferimento alla salute di Steve Jobs. Non è mai stata intenzione mia. Chiedo sinceramente scusa di aver lasciato che le mie parole abbiano lasciato spazio a una tale interpretazione e auguro tutto il meglio per Steve. - Patrick Lo (traduzione libera)

Sembra che la questione sia risolta, anche se rimane l'impressione di un forte scontro di ego e forti attriti fra Netgear e Apple.

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: