Ecco, forse, i processori usati nei nuovi Mactel

YonahThink Secret sostiene di avere nuove conferme sui lanci del Macworld di San Francisco, ribadendo il debutto di nuovi Mac Mini, nuovi iBook e nuovi iPod Shuffle.

Ora le novità più succose arrivano in campo Mac, perché il sito offre dettagli sui processori Yonah. I Mac Mini e gli iBook di Apple, infatti, dovrebbero essere tra i primi sistemi, se non i primi in assoluto, ad usare questi nuovi processori Intel. Così dovrebbe debuttare il progetto Viiv, di cui avevamo già parlato. Ma c’è dell’altro: Intel offrirà quattro versioni di Yonah, due per il dual core e due per il single core.


La versione dual core dovrebbe arrivare proprio nella fase di lancio dei nuovi Mac, mentre il nucleo singolo arriverà più tardi (fine del primo quarto). Il dual core dovrebbe chiamarsi “Centrino Duo” (confermando parzialmente una precedente ipotesi) e sarà disponibile in una versione a basso consumo (velocità disponibili 1,5 GHz, 1,66 GHz e 1,83 GHz) ed in una ad alte performance (1,66 GHz, 1,83 GHz, 2 GHz e 2,16 GHz). Le versioni “performance” potrebbero essere annunciate più tardi.

Sempre Think Secret azzarda uno Yonah 1,5 GHz per i nuovi iBook, mentre per i Powerbook dovremo aspettare più tempo, cioè quando saranno presentate le versioni “performance” del processore.

Non è chiaro, invece, se Apple voglia usare i single core. Questo secondo processore dovrebbe arrivare in una versione a bassissimo consumo (1,06 GHz e 1,2 GHz) e in una versione standard (1,66 GHz e 1,83 GHz). È probabile che Apple trascuri completamente i single core, dedicandosi esclusivamente ai processori doppio nucleo.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: