Tastiera lenta su iOS 7, ecco come risolvere

Dopo il passaggio ad iOS 7, diversi utenti hanno iniziato a sperimentare un fastidioso ritardo durante la digitazione del testo sulla tastiera virtuale. Fortunatamente c'è una soluzione.

tastiera-ios7

La svolta operata da Apple con iOS 7 non è stata completamente indolore. Molti utenti, sfortunatamente, sono incappati in diversi problemi di gioventù del nuovo OS mobile di Cupertino; alcuni registrano prestazioni un po' ingolfate, senza contare che la nuova interfaccia grafica risulta talvolta poco chiara per chi proviene dalle versioni precedenti. Ecco perché nelle scorse settimane abbiamo pubblicato diversi trucchi e consigli per rendere più reattivo l'iPhone e l'iPad, altre ad alcune dritte per padroneggiare da subito il tutto. E in alcuni casi specifici, abbiamo perfino sconsigliato l'installazione di iOS 7 proprio per prevenire questo tipo di inconvenienti. Una delle seccature più diffuse, soprattutto tra i modelli meno recenti, è costituito dal fastidioso ritardo nella digitazione del testo sulla tastiera virtuale.

La buona notizia è che tale lentezza pare sia imputabile alla corruzione delle vecchie impostazioni importate col ripristino del dispositivo; la cattiva è che perderete qualcuna delle preferenze personali di sistema. Niente di insormontabile, comunque.

Per il ripristino, aprite Impostazioni, Generali, Ripristina e toccate "Ripristina impostazioni," dando ok quando il sistema chiede conferma. Immettete la password, attendere il riavvio del telefono, e il gioco è fatto. Ora la tastiera virtuale dovrebbe essere tornata ad un'usabilità degna della reputazione di Apple. Purtroppo, ora dovrete reinserire le password WiFi, reimpostare la grandezza dei font e scegliere nuovamente lo sfondo. Nessun vostro dato personale o contenuto verrà scalfito; la procedura non ha nulla a che vedere infatti col ripristino alle impostazioni di fabbrica che è possibile ottenere invece con "Cancella contenuto e impostazioni."

Certo, è possibile che un futuro aggiornamento di iOS 7 risolva la questione con trasparenza e soprattutto in modo più elegante, ma nel frattempo questo escamotage sembra aver dato i risultati migliori. Provateci e poi fateci sapere com'è andata nei commenti, su Facebook e su Twitter.

  • shares
  • Mail