iPhone 5c i prezzi calano e Apple taglia la produzione

Troppi iPhone 5c e pochi clienti fanno crollare i prezzi del colorato smartphone della Mela

Parliamo di

In Italia il nuovo iPhone 5c sarà ufficialmente in vendita dal 25 ottobre al prezzo di 629 euro per la versione da 16 GB e 729 euro per la versione da 32 GB, ma in realtà lo si può trovare già in commercio a prezzi inferiori di quasi 100 euro.

Il fenomeno però è ancora più accentuato negli Stati Uniti, dove anche gli operatori telefonici propongono il nuovo iPhone 5c a prezzi scontati, e sopratutto in Cina dove vengono importati illegalmente dagli Stati Uniti, dall’Europa e da Hong Kong numerosi iPhone 5c che vengono poi messi in vendita a prezzi inferiori del 30% rispetto a quelli ufficiali.

Non era mai capitato che un iPhone fosse disponibile in così grandi quantità prima del lancio ufficiale e di conseguenza venduto a prezzi più bassi di quelli di listino, segno che in qualche modo Apple ha sbagliato i calcoli, sovrastimando il numero di esemplari da produrre prima del lancio o fissando un prezzo troppo elevato per un iPhone che in molti si aspettavano più economico.

Apple comunque non sembra affatto intenzionata a ridurre il prezzo di listino ufficiale, ma in compenso è già corsa ai ripari per quel che riguarda la produzione, chiedendo ai fornitori di scendere da 300.000 a 150.000 esemplari prodotti al giorno.

L’iPhone 5s invece va a gonfie vele, come tutte le precedenti generazioni di iPhone la produzione fatica a tenere il passo della domanda, ma c’è da dire che le scorte iniziali non erano così ampie come quelle dell’iPhone 5c, a causa dei problemi di messa a punto del sensore di impronte Touch ID, che ha rallentato l’avvio della produzione di massa.

Ti potrebbe interessare
La guerra degli spot: Lauren è la nuova Ellen?
iPhone

La guerra degli spot: Lauren è la nuova Ellen?

Che sia una persona vera o un’attrice poco importa, ciò che conta è che per una volta a Redmond hanno fatto le cose fatte bene, pubblicitariamente parlando. Dimentichiamoci delle tristi performance di Jerry Seinfeld e Bill Gates: Lauren buca il video e, non a caso, in rete non si fa altro che parlare del nuovo

Jailbreak di iPhone 2.1? Cosa fatta
iPhone 3G iPod touch

Jailbreak di iPhone 2.1? Cosa fatta

Nella giornata di ieri, DevTeam ha rilasciato PwnageTool and QuickPwn, gli strumenti per eseguire il jalbreak di iPhone ed iPod touch, e superare quindi le limitazioni imposti da Apple all’architettura. Diventa sempre più semplice “liberare” il proprio telefono.Dopo la notizia che iTunes 8 recava in sé degli accorgimenti che di fatto impedivano l’installazione di firmware