Apple TV 6.0, l'update torna online e senza bug

Dopo aver dovuto ritirare l'update a causa dei problemi che causava agli utenti, Apple ha nuovamente reso disponibile Apple TV 6.0, rivisto e corretto.

apple_tv_software_6
Aggiornamento del 24 settembre 2013, a cura di Giacomo Martiradonna.

Da principio, Apple aveva reso disponibile Apple TV 6.0 senonché è stata costretta a rimuoverla dopo pochissime ore per via dei problemi che poteva causare agli utenti. Alcuni lamentavano connettività intermittente mentre altri non riuscivano ad accettare il contratto di licenza, congelando di fatto il dispositivo in uno stato in cui tecnicamente funziona ma in realtà no; altri ancora, hanno segnalato addirittura il brick del set-top box, con loop di ripristini con iTunes.

Diversi lettori di Melablog affermano di essere riusciti ad aggiornare senza intoppi, ma si tratta di casi fortuiti, oppure sono stati molto sfortunati gli altri; in ogni caso, ora l'update è tornato online in una versione che dovrebbe riportare ogni cosa al suo posto.

La build precedente, numero 11A470e, è stata sostituita dalla 11A502, ed è quella che converrebbe aver installata sull'Apple TV. Le procedure sono le solite: basta farsi una capatina nelle Impostazioni del dispositivo.

Tra le novità della nuova versione di firmware c'è l'atteso supporto ad iTunes Radio, il servizio di streaming musicale targato Apple, Foto e Video iCloud, gli acquisti diretti sull’iTunes Music Store, Conference Room, il supporto ai Podcast ed AirPlay da iCloud. Quest'ultima funzione consente di riprodurre su qualunque Apple TV i propri acquisti multimediali senza dover prima passare da un iPhone o iPad come in precedenza.

Apple TV 6.0, Apple ritira d'urgenza l'update


appletv

A breve distanza dalla release di iOS 7.0 per iPhone e iPad, Apple ha reso disponibile anche Apple TV 6.0 dopo parecchi mesi di beta testing. Come ampiamente atteso, l'update portava in dote un gran numero di novità come iTunes Radio, Foto e Video iCloud, gli acquisti diretti sull'iTunes Music Store, i Podcast, AirPlay da iCloud e così via.

Senonché, il firmware è stato fatto subito sparire dalla circolazione dopo la segnalazione di alcuni utenti che, in seguito all'installazione, hanno sperimentato diversi gravi problemi e in talvolta perfino il "brick" cioè il blocco totale. Si può trovare testimonianze dirette sui forum del supporto Apple, ma anche sui siti Apple-centrici; un utente di MacRumors, per esempio, scrive:

Mi si è bloccata dopo l'update. Finalmente ho trovato un cavo micro USB, l'ho collegata ad iTunes e l'ho ripristinata da lì. Mi diceva di connetterla alla TV, ma appena premevo OK la luce iniziava di nuovo a lampeggiare. Sulla TV c'era ancora l'immagine che chiedeva di connettere ad iTunes. Ho ripetuto il tutto per tre volte, ma senza successo.

Non tutti comunque hanno vissuto il temibile loop del brick. In qualche caso sono state sperimentate seccature col WiFi, mentre in altri non si riusciva ad accettare il nuovo contratto di iCloud, condannando l'utente al limbo del funziona-ma-non-funziona. Ecco perché Cupertino è dovuta intervenire prima che il fenomeno dilagasse e causasse ulteriori danni; ora, gli utenti fermi alla versione 5.3 non vedono più alcun aggiornamento. Al momento, tuttavia, Apple non ha fornito una tempistica ufficiale per il rilascio del nuovo software rivisto e corretto.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: