Steam per Mac: i primi dettagli tecnici


Dopo i rumors e le fanfare ufficiali sul connubio tra Steam e la piattaforma Apple, finalmente si dissolve il velo su caratteristiche tecniche del servizio e tempi di rilascio.

Nelle scorse settimane Valve ha reso disponibile una beta chiusa di Steam, ed è proprio da ciò che raccontano questi utenti sul forum dedicato che scopriamo interessanti dettagli sullo stato dei lavori in corso e su ciò che dobbiamo aspettarci in termini di requisiti minimi, organizzazione delle licenze e molto altro. Ecco un dettaglio sintetico di cosa si sa:


  • Compatibile con Mac OS X 10.5 e superiori, ma con tutti gli aggiornamenti di sistema (quindi, 10.5.8 e 10.6.3)

  • Necessaria CPU Intel

  • Non sono supportate le schede grafiche integrate come quelle Intel sui vecchi MacBook (serie X3100 e 900)

  • Piattaforme multiple, unico acquisto: non sarà necessario pagare due versioni distinte dello stesso titolo per Windows e Mac

  • I giochi saranno effettivamente portati su OS X senza wrapper o strati software di compatibilità come Cider

  • I giochi gireranno in OpenGL

  • Utenti Mac e Windows giocheranno sugli stessi server

  • Rilascio della versione definitiva previsto per maggio

Ed è interessante sottolineare che, d'ora in avanti, non ci saranno ritardi né lentezza nell'implementazione delle nuove feature nella versione per Mac rispetto alla controparte Windows: entrambe le piattaforme si sono guadagnate infatti l'appellativo "tier-1", e ciò significa che hanno pari priorità. Al momento, i beta tester sono vincolati al solo "Portal", ma presto si aggiungeranno "Counter-Strike: Source" e "Half-Life 2". Inoltre, è dato per certo l'arrivo di tutta la serie "Half Life", "Left 4 Dead" 1 e 2, "Team Fortress 2" ed il venturo "Portal 2".

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: