iPhone 5C fotografati da una dipendente di Pegatron

L’aspetto definitivo del nuovo iPhone 5C svelato da una foto effettuata in uno stabilimento Pegatron

Parliamo di

Da anni Apple si affida a Foxconn e Pegatron per l’assemblaggio dei propri dispositivi, prodotti in milioni di esemplari nelle fabbriche cinesi di questi due colossi, che impiegano centinaia di migliaia di dipendenti.

Proprio una dipendente, o forse a questo punto ex-dipendente, di Pegatron avrebbe scattato la foto che vedete qui sopra che mostra una batteria di nuovi iPhone 5C durante la fase finale di test del dispositivo, a quanto pare prima dell’installazione di iOS 7.

La foto è stata pubblicata sul forum cinese Sina Weibo accompagnata da questa frase:

L’iPhone 5C che sarà lanciato per i clienti cinesi a settembre non sembra molto diverso dallo Xiaomi Phone 2, vero?

In effetti lo Xiaomi M2S con le sue scocche colorate ed arrotondate assomiglia molto al nuovo iPhone 5C mostrato in questa foto.

Dopo le numerose immagini delle scocche trapelate in rete, questa foto mostra infatti per la prima volta una serie di iPhone 5C completamente assemblati e funzionanti, dove la scocca bianca è abbinata ad una cornice frontale nera, proprio come negli Xiaomi.

Non è chiaro a questo punto se tutte le varianti di colore dell’iPhone 5C saranno disponibili solo con la cornice frontale nera o anche con la cornice frontale bianca, moltiplicando quindi per due le possibili combinazioni cromatiche.

Quel che è certo è che il nuovo iPhone 5C avrà un prezzo superiore a quello dello Xiaomi M2S, ma non poi così tanto, visto che in Italia lo si può acquistare a circa 360 euro. Voi quale scegliereste?

Ti potrebbe interessare
Brevetti: riconoscimento biometrico su iPhone ed iPad
iPod touch

Brevetti: riconoscimento biometrico su iPhone ed iPad

Un nuovo brevetto Apple, denominato “Systems and Methods for Identifying Unauthorized Users of an Electronic Device” (“Sistemi e metodi per identificare utenti non autorizzati su di un dispositivo elettronico”), descrive un futuro in cui gingilli come iPhone saranno in grado di riconoscere l’utente in base ai suoi tratti biometrici e garantirgli così l’accesso alle informazioni.Il

ToonPAINT per iPhone: trasforma le tue foto in fumetti
iPod touch

ToonPAINT per iPhone: trasforma le tue foto in fumetti

ToonPAINT è un applicazione per iPhone ed iPod Touch che permette di trasformare le vostre foto preferite in fumetti. L’azienda sviluppatrice è Toon-FX già nota per i suoi software in ambiente Windows.Il software è molto semplice: si carica dalla libreria personale una foto e questa viene elaborata dall’algoritmo che la trasforma in fumetto. La trasformazione,

Le creazioni di un appassionato: Federico Mauro
iPhone

Le creazioni di un appassionato: Federico Mauro

Il grandissimo interesse che gira attorno al mondo Apple è tenuto in piedi anche dalla passione che la società di Jobs ha saputo trasmettere nel tempo ai propri utenti. Qualche anno fa, ai tempi del caro vecchio slogan “Think different”, essere Macuser era quasi una scelta di stile di vita.Oggi gli slogan sono cambiati e

NetNewsWire gratuito ma con pubblicità dalle prossime versioni
Software Apple

NetNewsWire gratuito ma con pubblicità dalle prossime versioni

NetNewsWire, il celebre software per la lettura dei Feed RSS, dalle prossime versioni (presumibilmente la 4.0) potrebbe introdurre della pubblicità.A spiegare la decisione è direttamente Brent Simmons, sviluppatore di NewsGator (la software house che produce il popolare software):“L’introduzione della pubblicità in NetNewsWire non è stata pensata per recuperare i guadagni perduti di NewsGator Online e

Apple fa dumping sull’iTunes Store?
iPhone

Apple fa dumping sull’iTunes Store?

La notizia ha fatto molto scalpore la settimana scorsa e merita di essere sottolineata: negli Stati Uniti iTunes Store introdurrà film lo stesso giorno della loro uscita su DVD, ed il costo di ognuno sarà maggiore rispetto a quello degli altri titoli proposti, ben 14,99$ contro 9,99$.A fare notizia però non è tanto questo, quanto

Apple.com è il sito più visitato
iPhone

Apple.com è il sito più visitato

Il 2006 è stato un ottimo anno per quelli di Cupertino: il passaggio alle CPU Intel ha permesso di rosicchiare una fetta ingente di mercato alle altre case produttrici di hardware; nell’ambito del mercato musicale, Apple continua a primeggiare grazie alla diffusione del dispositivo più conosciuto al mondo: l’iPod. A questo scenario vanno aggiunti i

iPod Shuffle: se lo incidi costa di meno
iPhone

iPod Shuffle: se lo incidi costa di meno

Dopo il keynote dell’altro giorno è ormai chiaro che il nuovo iPod Shuffle è l’oggetto del desiderio di molti “musicomani” e “applefanatici”, anche perchè è l’iPod che costa meno. Ma l’Apple Store Online italiano non si ferma qui e ti regala anche l’incisione laser, anzi, se lo acquisti online lo paghi meno! Potrebbe sembrare uno