Samsung viola i brevetti Apple: nuova vittoria per Cupertino

Samsung non potrà vendere alcuni dispositivi negli Stati Uniti: l'International Trade Commission favorisce Apple, ma a questo punto Barack Obama starà a guardare?

Come se non bastassero gli ultimi sviluppi nell'agguerrita lotta tra Apple e Samsung, gli avvenimenti di ieri sono destinati a sollevare ulteriori discussioni. L'International Trade Commission ha infatti emesso un ordine di esclusione e un ordine "cease-and-desist" nei confronti di Samsung, che in base a essi non potrà importare, vendere e distribuire negli Stati Uniti alcuni dispositivi che secondo l'ITC violano alcuni brevetti di Apple.

Samsung-Apple

E qui torna in gioco Barack Obama, a pochi giorni dal clamoroso veto a favore di Apple, costato 1 miliardo di dollari a Samsung: il presidente degli Stati Uniti dovrà infatti ora analizzare gli ordini dell'ITC, con la possibilità entro 60 giorni di dare il via libera o porre nuovamente il proprio veto su di essi. Una decisione non banale a questo punto, viste le polemiche sollevate dall'ultimo provvedimento che trova il suo precedente addirittura nel lontanissimo 1987.

Dopo aver salvato alcuni modelli iPhone e iPad, il parere di Obama sulle novità in arrivo dalla ITC sono seguite con attenzione anche dal governo della Corea del Sud, le cui preoccupazioni per il destino di Samsung negli Stati Uniti sono inevitabilmente aumentate: gli ordini arrivati ieri parlano del cosiddetto "Brevetto 501", usato per rilevare la presenza di una cuffia stereo o altri tipi di dispositivi simili, insieme al "Brevetto 949", usato invece per interpretare alcuni tipi di swipe sugli schermi touchscreen.

Apple aveva in realtà denunciato la violazione di altri 4 brevetti, rifiutati però dalla ITC, che ha dichiarato anche chiusa la propria indagine sull'argomento. Per il momento, nessuna delle due aziende ha effettuato commenti ufficiali, consapevoli forse che dopo l'entrata in scena dell'amministrazione Obama in modo attivo, la vicenda ha toccato una temperatura mai rilevata in precedenza. Nella nota dell'ITC non vengono riportati i modelli dei dispositivi Samsung coinvolti.

Via | Reuters.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: