iPhone 5S, trapelata la presunta fotocamera posteriore

La fotocamera del nuovo iPhone 5S non integra il flash a doppio LED montato separatamente

Parliamo di

Il sito francese Nowhereelse ha pubblicato una serie di immagini che ritrarrebbero la presunta fotocamera posteriore del prossimo iPhone 5S.

Rispetto alla fotocamera dell’attuale iPhone 5 quella dell’iPhone 5S è priva dell’appendice alla quale è connesso il flash a LED, probabilmente perché il nuovo flash a doppio LED necessita di una gestione separata, essendo in grado di illuminare la scenda in vari modi.

Il flash a doppio LED dell’iPhone 5S dovrebbe infatti disporre di un LED bianco e di un LED giallo che possono essere attivati simultaneamente o in alternativa l’uno all’altro per ottimizzare l’illuminazione e la gradazione del colore della scena da fotografare.

Purtroppo le indicazioni riportate sul sensore non indicano le caratteristiche tecniche, ma da tempo si mormora che l’iPhone 5S sarà dotato di una fotocamera posteriore da 12 megapixel, con un’apertura dell’ottica maggiore rispetto a quella dell’iPhone 5, per rendere più luminose le foto scattate in condizioni di scarsa illuminazione.

Il nuovo sensore della fotocamera posteriore dell’iPhone 5S dovrebbe essere anche in grado di registrare filmati al rallentatore, raddoppiando o quadruplicando il numero di fotogrammi registrati ogni secondo.

Al momento non è chiaro a quale risoluzione verranno registrati i video con l’iPhone 5S, ma è assai probabile che al crescere del numero di fotogrammi al secondo la risoluzione scenda, come spesso avviene nelle fotocamere e nelle videocamere che offrono questa possibilità.

Ti potrebbe interessare
Apple distribuisce Snow Leopard build 10A335
iPhone

Apple distribuisce Snow Leopard build 10A335

In un articolo di oggi, AppleInsider riporta che Apple avrebbe distribuito una nuova build pre-release di Mac OS X 10.6 Snow Leopard agli sviluppatori, codice 10A335. La seconda beta del software rilasciata questo mese non sembra portare con sé grosse novità.A distanza di tre settimane dalla precedente, quest’ultimo rilascio è segno che Apple sta iniziando

iPhone: Apple può cancellare le app in remoto
iPhone 3G iPod touch

iPhone: Apple può cancellare le app in remoto

In più di una occasione, tra Special Event e WWDC’08, gli ingegneri di Apple hanno avuto modo di illustrare alcune funzionalità recentemente introdotte in iPhone, come la firma digitale apposta alle applicazioni scaricate da AppStore e il remote-wipe, la possibilità di cancellare via remoto un dispositivo.In altrettante occasioni, è stato reso piuttosto chiaro come Apple

iPhone ed iPod minacciati dalla causa di Seagate?
iPhone iPod

iPhone ed iPod minacciati dalla causa di Seagate?

Il più grande produttore al mondo di dischi rigidi, Seagate Technology, ha avviato una azione legale nei confronti di STEC, un produttore di memorie allo stato solido (SSD), per la violazione di alcuni brevetti sulle tecnologie di storage. Se vincesse o si accordassero, le conseguenze potrebbero ricadere sull’intera industria ed impattare pesantemente prezzi e disponibilità

Nuovi dettagli sul futuro di iMac
WWDC

Nuovi dettagli sul futuro di iMac

ThinkSecret ha confermato gli iMac in alluminio come imminenti, ed offre nuovi dettagli. I nuovi Mac, potrebbero essere annunciati domani, ma forse anche nei giorni successivi e comunque con una distribuzione leggermente posticipata.Dall’introduzione del processore Intel nel gennaio 2006, gli iMac hanno sempre condiviso componenti interne dei MacBook Pro, ed è quindi probabile che anche

Nuovo Apple MacBook: le specifiche
Apple Book Mac

Nuovo Apple MacBook: le specifiche

Finalmente oggi Apple ha svelato il successore, completamente ridisegnato, dell’iBook. Si chiama MacBook e dispone del processore Intel Core Duo, di un widescreen da 13 pollici e di un design ammorbidito. Può essere fino a cinque volte più veloce del suo predecessore, e quattro volte più veloce del PowerBook da 12 pollici. Insieme ai modelli

I Mac Intel arriveranno in anticipo, e saranno così…
Apple Book Mac

I Mac Intel arriveranno in anticipo, e saranno così…

Secondo Apple Insider il progetto di passaggio verso processori Intel per i nuovi Mac sarebbe decollato oltre le aspettative, tanto da portarci i primi Mactel ben prima del previsto. Già per il mese di aprile, infatti, potrebbero arrivare alcuni iBook Intel. Secondo le indiscrezioni alla gamma attuale dovrebbe aggiungersi un iBook widescreen 13 pollici. Ma