USA: iPad entra nel mondo dell'istruzione


Come noto, il legame tra Apple e il mondo dell'istruzione è piuttosto profondo e da sempre vincente. Con il rilascio del tablet, tuttavia, le cose sono destinate a mutare e così la George Fox University nell'Oregon ha già iniziato a proporre agli studenti una scelta tra un MacBook e un iPad.

Sono 20 anni che la retta di questa Università contempla un computer per ogni nuovo iscritto. L'alternativa tra i due prodotti, affermano dall'ufficio stampa dell'istituto, può risultare utile in quei casi in cui gli studenti possiedano già un proprio portatile ed abbiano piuttosto bisogno di un complemento leggero e funzionale:


Fornendo questa opzione, possono scegliere tra un iPad, un dispositivo mobile conosciuto per le capacità di connessione e e-textbook, oppure un laptop, che offre un bel po' di potere computazionale in più.

Interrogato sugli eventuali limiti della piattaforma (tastiera virtuale e funzionalità in senso lato), un responsabile fa sapere che non ne hanno semplicemente la più pallida idea:


Può un iPad fare tutto ciò che serve agli studenti in merito alla loro educazione superiore? Questi sono i tipi di domande a cui non sappiamo proprio come rispondere fino a quando non daremo inizio al progetto.

Come dire, se gli studenti sacrificheranno le funzionalità e la potenza sull'altare della portabilità è presto per poterlo giudicare. Probabilmente il MacBook la farà ancora da padrone, rivelano alla George Fox, soprattutto tra le schiere di studenti in ambito scientifico, ingegneristico e cinematografico, gente per cui uno schermo non è mai sufficientemente ampio.

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: