iPhone 5C, le custodie compaiono su Amazon

Su Amazon è già presente un nutrito catalogo di custodie e pellicole protettive per il prossimo iPhone 5C

Parliamo di

Manca ancora almeno un mese prima che Apple avvii le vendite del nuovo iPhone 5C, ma sul celebre negozio online di Amazon sono già comparse le prime cover per lo smartphone di fascia media della Mela.

Negli anni passati abbiamo visto trapelare molte cover destinate alle varie generazioni di iPhone ed iPod che hanno contribuito a svelare le forme e le dimensioni dei nuovi prodotti Apple. Quest’anno invece è accaduto il contrario, in rete sono trapelate direttamente diverse immagini della scocca in policarbonato del nuovo iPhone 5C, seguite poi dalle cover.

Queste custodie probabilmente sono state realizzate proprio partendo da alcune di queste scocche trapelate, riprendendo fedelmente le forme arrotondate degli spigoli posteriori.

Su Amazon compaiono anche altri accessori per iPhone 5C, come le pellicole protettive dello schermo, che praticamente dovrebbero adattarsi anche all’iPhone 5 ed all’iPhone 5S, dato che condividono tutti un display da 4 pollici ed un connettore Lightning.

Non tutte le cover per iPhone 5C presenti su Amazon sono accompagnate da una foto, mentre la disponibilità di alcune cover è prevista solo per la fine di agosto, comunque in tempo per il debutto del nuovo smartphone di fascia media della Mela.

Secondo alcune indiscrezioni infatti Apple potrebbe organizzare un evento di presentazione dei nuovi iPhone proprio verso la fine di agosto o i primissimi giorni di settembre, per poi mettere subito in commercio il nuovo iPhone 5C, mentre l’iPhone 5S dovrebbe essere in vendita entro fine settembre.

Ti potrebbe interessare
John Carmack: “Il gaming mobile definirà il futuro”
Applicazioni iPad Videogiochi

John Carmack: “Il gaming mobile definirà il futuro”

Dopo l’uscita di Rage per dispositivi iOS, John Carmack co-fondatore di ID Software e creatore di Doom, ha parlato delle capacità dell’iPad e del gaming mobile.Secondo lui, le potenzialità dei giochi su iPad e iPhone sono enormi. Giocare su dispositivi mobili dipenderà anche dalla creazione di reti sociali per giocatori e da una comunità che,

Apple al lavoro sulle performance di iOS 4 su iPhone 3G. Non sul 3GS
iPhone 3G iPhone 3GS

Apple al lavoro sulle performance di iOS 4 su iPhone 3G. Non sul 3GS

Come indicano il forum di Apple e alcune testimonianze ricevute dai lettori di Melablog, diversi utenti che hanno deciso di installare iOS 4 su iPhone 3G e iPhone 3GS avrebbero riscontrato problemi di performance. Di questo avevamo parlato anche in passato. In particolare alcuni modelli risultano essere eccessivamente lenti, con il nuovo sistema operativo.Ora Natalie

iXmas: creare e mandare cartoline natalizie con iPhone
iPhone 3G iPhone 3GS Natale

iXmas: creare e mandare cartoline natalizie con iPhone

Sviluppata dalla Handcrafted Software, iXmas è una applicazione per iPhone e iPod touch che permette la personalizzazione di cartoline natalizie di auguri.L’utente può scegliere una cartolina dall’archivio già presente (un po’ carente: sono 15 cartoline soltanto) e personalizzarla inserendo, al posto delle facce dei personaggi, il viso di amici o parenti preso dalle fotografie presenti

.Mac pronto per Leopard. Disagi per gli utenti Panther
iPhone

.Mac pronto per Leopard. Disagi per gli utenti Panther

Il tanto criticato servizio .Mac, con Leopard, dovrà promettere tante funzionalità in più. Proprio ieri, quindi, Apple ha reso noto di aver già aggiornato il suo servizio di sincronizzazione online, preparandolo alle novità di Os X 10.5. L’aggiornamento provocherà un disagio a chi usa .Mac con Os X 10.3. Da ora, infatti, non è più

La musica Hindi sbarca su iTunes
iPhone

La musica Hindi sbarca su iTunes

Buone notizie per tutti gli appassionati della musica Hindi, o per chi vuole semplicemente capire cosa sia. Apple, infatti, ha siglato un accordo con il sito Hungama, per distribuire musica indiana su tutti gli iTunes Music Store mondiali.Sembra che l’accordo sia stato piuttosto complesso, tanto che il CEO di Hungama, Neeraj Roy, ha dovuto volare