App Store è il partner più importante di Electronic Arts

App Store si sta assestando sempre più come punto di riferimento per il gamning, e allo stato attuale è già diventato il partner più importante per Electronic Arts. Ecco tutti i numeri del successo.

EA_logo

Con un comunicato ripreso da VentureBeat, Electronic Arts ha annunciato che, per quantità di vendite, Apple è "il primo partner retail" della società. L'App Store, insomma, batte per vendite perfino lo store digitale Origin, di sua proprietà.

La notizia è emersa durante la presentazione dei risultati relativi all'ultimo trimestre fiscale; per l'occasione, EA si è posizionata come "il principale editore di giochi per iOS nel trimestre di giugno" e tutto per merito del modello freemium e di titoli molto popolari come The Simpsons: Tapped Out, The Sims Gratis, and Real Racing 3. Questi i dati più significativi:


  • The Simpsons™: Tapped Out ha registrato il suo trimestre migliore dal momento del lancio ad agosto 2012.

  • La divisione mobile di EA ha generato 103 milioni di dollari di entrate, con una crescita di oltre il 30% rispetto all'anno precedente.

  • Real Racing™ 3, il principale titolo di corse su iOS, ha generato più di 45 milioni di download, e ha raggiunto in media 2 milioni di giocatori attivi al giorno, sin dal momento del lancio a marzo.

  • The Sims Gratis è stato il titolo per iPad che ha generato più utili lordi in assoluto.

A margine della conferenza, il CEO della società Peter Moore ha dichiarato:

"Il nostro trimestre è stato notevole soprattutto per via delle forti vendite digitali. A questo punto, Apple è il partner commerciale più grosso per EA, almeno per quanto concerne le vendite. E questo è un primato."

In generale, quindi, i tablet e gli smartphone hanno garantito ad Electronic Arts entrate per 90 milioni di dollari; peccato soltanto che non siano stati forniti dettagli riguardo la suddivisione del paniere. Sarebbe stato interessante scoprire quanto fatturato mobile deriva dalla mela e quanto invece dalle altre piattaforme.

  • shares
  • Mail