iPhone da 5,7" e iPad da 13", Apple studia la possibilità

Apple sta conducendo dei test interni su dispositivi iOS con schermi maggiorati. Si parla di un iPhone da 5,7 pollici e di un iPad da 13".

iphone-maxi

Non è certamente la prima volta che parliamo della possibilità che Apple introduca gingilli iOS con display più più estesi di quelli attuali. In fondo, è un trend piuttosto consolidato nel mondo Android, e oramai non è raro vedere per strada gente che parla -con effetti comici, onestamente- col phablet all'orecchio. Dal canto suo, Cupertino ha sempre sostenuto di non voler sacrificare la qualità dello schermo sull'altare della sua estensione, ma questo non le impedisce di condurre test su telefoni e tablet più grandi di quelli attuali. Il Wall Street Journal scrive:

Nei mesi recenti, Apple ha prodotto prototipi di smartphone con schermi superiori ai 4", e ha anche richiesto design di schermi per un nuovo tablet di quasi 13" di diagonale, hanno affermato. L'attuale iPhone 5 possiede uno schermo da 4", mentre l'iPad ne ha uno da 9,7". L'Pad mini, una versione del tablet ridotta ai minimi termini, possiede invece uno schermo da 7,9".

Si tratta di informazioni che fanno l'eco ad altre indiscrezioni precedenti, che al tempo furono ritenute scarsamente affidabili. Un iPad con display da 13", dopotutto, si sovrapporrebbe per prezzo e caratteristiche ad un MacBook Air entry level, e ciò apparve poco nelle corde e nello stile della mela. Ora che però il Journal torna sull'argomento con le sue fonti, tutto si ammanta di una luce nuova.

In ogni caso, niente panico, perché per quest'anno non cambia nulla. Il prossimo iPad conserverà lo schermo da 9,7"; in compenso, sarà più sottile, leggero, e con una nuova cornice simile a quella dell'iPad mini.

  • shares
  • Mail