Handbrake 0.9.4 include il supporto per i 64-bit

handbrake_904

Dopo un anno HandBrake, uno dei programmi più utilizzati dagli utenti Mac per acquisire il contenuto dei DVD, si aggiorna e passa alla versione 0.9.4. La novità più grande di HandBrake è il passaggio al supporto per i 64-bit che permette di aumentare del 10% la velocità delle conversioni dei video ad un altro formato.

Questa riduzione dei tempi di codifica è un significativo miglioramento, ma sono state apportate oltre 1000 modifiche a HandBrake. Tra le tante:

  • nuova libreria libdvdnav, che permetterà ad HandBrake di leggere alcuni DVD con cui il programma aveva dei problemi
  • pieno supporto per il codec MPEG-4 H.264. Tutti i video che HandBrake crea in questo formato dovrebbero essere leggibili da qualsiasi hardware, incluse PSP, PS3 e l’Xbox 360
  • Live Preview: è possibile creare un breve spezzone dal video che si desidera catturare per fare da campione per i parametri prescelti
  • sottotitoli “soft”: è ora possibile creare delle tracce per i sottitoli che possono essere disattivate, invece di inserirli in modo permanente nei video (abbassandone peraltro la risoluzione)

Questa nuova versione di HandBrake non supporta più la codifica in file AVI e XviD. Anche il formato-contenitore Open Source OGG è stato abbandonato, ma il concorrente Matroska, altrettanto libero, è ancora supportato ed è al passo coi tempi.

HandBrake 9.0.4 non è compatibile con l'attuale versione 1.0.3 di VLC, che è solo a 32-bit. E necessario scaricare VLC 1.0.2 a 64-bit (che si trova in questa pagina). VLC dovrà essere posizionato nella cartella Applicazioni, altrimenti HandBrake non lo "vedrà".

HandBrake è un programma Open Source ed è compatibile con Leopard e Snow Leopard (e va fatto notare che l’encoding a 64-bit funziona anche su OS X 10.5).

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: