OS X 10.11 e iOS 9: 4 novità e una bella sorpresa

Tra un paio di settimane Apple presenterà al mondo OS X 10.11 e iOS 9, e le novità in serbo sono davvero tante. C'è pure una sorpresa che amerete.
Tra un paio di settimane Apple presenterà al mondo OS X 10.11 e iOS 9, e le novità in serbo sono davvero tante. C'è pure una sorpresa che amerete.

Al prossimo WWDC 2015 che parte l’8 giugno, Apple presenterà diverse novità software e forse perfino qualcuna hardware. I veri protagonisti, tuttavia, saranno OS X 10.11 e iOS 9, con il loro carico di innovazione. E c’è pure una sorpresa inaspettata ma molto gradita per l’OS mobile.

[related layout=”big” permalink=”https://www.melablog.it/post/180483/ios-9-nuova-app-casa-per-la-domotica-e-modifiche-allinterfaccia”]iOS 9 introdurrà diverse novità interessanti. Una nuova app per gestire i dispositivi di domotica, ad esempio, e alcuni cambiamenti dell’interfaccia grafica.[/related]

Le novità OS X 10.11

Finalmente i rumors dedicano del tempo anche al futuro di OS X. Sappiamo già che la nuova versione dell’OS di Cupertino si guadagnerà un’interfaccia più pulita e un nuovo font di sistema mutuato da Apple Watch, ma questa non sarà l’unica eredità di iOS; stavolta potrebbe arrivare il Centro di Controllo:

“Il Centro di Controllo sposta molti dei controlli dalla Barra dei Menu del Mac verso un pannello a scomparsa sul lato destro del display del Mac, aggiungendo controlli musicali su schermo e altre feature ereditate da iOS. Tuttavia, il Centro di Controllo ha visto frequenti cambiamenti durante lo sviluppo, e potrebbe essere rimandato ancora.”

Inoltre, Apple sta lavorando ad un nuovo tipo di sicurezza Rootless a livello di Kernel, sia per OS X che per iOS, che consentirà di tenere a bada malware e Trojan in modo più efficiente. Se però su OS X questa feature sarà disattivabile a discrezione dell’utente, su iOS sarà obbligatoria, cosa che renderà ancora più complesso il Jailbreak.

Le app basate su protocollo IMAP di iOS e OS X -tipo Note, Promemoria e Calendari- saranno modificate per funzionare esclusivamente con iCloud Drive. E infine, sarà lanciata una funzione chiamata Trusted Wi-Fi e che consente di agganciarsi ai router sicuri senza troppe complicazioni; l’accesso a router non sicuri avverrà invece attraverso una password robusta.

[related layout=”right” permalink=”https://www.melablog.it/post/180072/ios-9-presentazione-al-wwdc-2015-con-nuovo-itunes-radio”]Al prossimo WWDC di giugno, Apple presenterà tantissime novità. E iOS 9, con la sua interfaccia rinnovata, è una di queste.[/related]

iOS 9

Ed ecco alla bella notizia di oggi. A quanto pare, iOS 9 supporterà i dispositivi basati su chip A5; questo significa che potrete installarlo non soltanto sugli iPhone e iPad più recenti, ma perfino su iPhone 4s, l’iPad mini originale e -udite udite- su iPad 2 e iPod touch di quinta generazione, ovverosia dispositivi lanciati rispettivamente a marzo e ottobre 2011.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti