Natale 2015, gli accessori HomeKit per controllare casa da iPhone

Le festività si avvicinano, ed è ora di pensare seriamente ai regali, magari approfittando del Cyber Monday. E allora, perché non rendere felice qualcuno (magari voi stessi) con un bel prodotto di domotica compatibile con iPhone e iPad? Ecco la créme de la créme disponibili attualmente.
Le festività si avvicinano, ed è ora di pensare seriamente ai regali, magari approfittando del Cyber Monday. E allora, perché non rendere felice qualcuno (magari voi stessi) con un bel prodotto di domotica compatibile con iPhone e iPad? Ecco la créme de la créme disponibili attualmente.

Le festività si avvicinano, ed è ora di pensare seriamente ai regali, magari approfittando del Cyber Monday. E allora, perché non rendere felice qualcuno (magari voi stessi) con un bel prodotto di domotica compatibile con iPhone e iPad? Ecco la créme de la créme dei gingilli disponibili attualmente.

[related layout=”big” permalink=”https://www.melablog.it/post/63441/philips-hue-recensione-della-lampadina-a-led-connessa-alliphone”]Grazie alla collaborazione con Philips, Melablog ha potuto effettuare qualche test sul famoso Hue, il sistema d’illuminazione domestica controllabile da iPhone e iPad. E pur con le sue piccole pecche, non vi nascondiamo che si è rivelato una sorpresa per molte ragioni[/related]

1. Luci Philips Hue

[img src=”https://media.melablog.it/a/aac/philips-new-stuff.jpg” alt=”philips-new-stuff.jpg” align=”center” size=”large” id=”186161″]

[related layout=”right” permalink=”https://www.melablog.it/post/131957/philips-lancia-hue-lux-e-hue-tap-il-telecomando-senza-batterie-ne-cavi”]Philips lancia Hue Lux, lampadine bianche più economiche, e Hue Tap, un telecomando che non ha bisogno né di pile né di cavi.[/related]

Le famosissime luci multicolore di Philips che si controllano da iPhone e iPad oramai sono mature, e pronte per creare piacevoli suggestioni cromatiche anche a casa vostra. Costano un po’ care, ma sono pure le migliori del mercato. Sono supportate da tante app di terze parti, e in più vengono corredate da tanti gadget aggiuntivi.

Un’alternativa più economica è rappresentata dalle WeMo Light Bulb, oppure dalle MiLight, disponibili a partire da 12,99€ su Amazon, oppure a 65,80€ per il set da 3 lampadine da 9W con telecomando.

2. Elgato Eve Room

[img src=”https://media.melablog.it/5/5cf/philips-new-stuff.jpg” alt=”philips-new-stuff.jpg” align=”center” size=”large” id=”186163″]

I sensori Elgato Eve Room consentono di monitorare la qualità dell’aria, l’eventuale presenza di fumo, i livelli di umidità, la pressione atmosferica, i consumi di energia ed acqua, e l’eventuale apertura di porte e finestre. Insomma, casa è sotto controllo.

Sensore qualità dell’aria, a 49,95€
Elgato Eve Porte & finestre, 40,60€ su Amazon
Elgato Eve Energy, a 89,49€ su Amazon

2. iHome SmartPlug

[img src=”https://media.melablog.it/9/9c3/smartplug-02.jpg” alt=”SAMSUNG CSC” align=”center” size=”large” id=”186164″]

I prodotti iHome sono gli unici attualmente compatibili con HomeKit, il che significa che potete comandarne l’accensione o lo spegnimento con Siri, ma non ne esiste ancora una variante con presa italiana; tutti gli altri dispositivi simili, purtroppo, si limitano al controllo dall’ app, ma se non altro la scelta è piuttosto ampia.

Per esempio, c’è il Belkin Wemo, presa smart a 48,10€ su Amazon. Oppure il D-Link DSP-W215 a 33,82€ su Amazon.

3. Sistemi Completi e Espandibili

[img src=”https://media.melablog.it/5/5bf/hauppage2.jpg” alt=”hauppage2.jpg” align=”center” size=”large” id=”186167″]

Anche in questo caso, purtroppo niente compatibilità con HomeKit. Con Hauppauge mySmarthome 1550 Control Starter Kit, ad esempio, vi portate a casa una Centralina di controllo principale, 2 prese elettriche automatizzate e un sensore per l’identificazione del movimento, la segnalazione apertura/chiusura porte e finestre, e il controllo temperatura umidità e luminosità. Il tutto controllabile da app. A 223,18€ su Amazon.

Il D-Link DCH-100KT Sistema di Sicurezza Domestico invece propone presa a muro intelligente, sensore di movimento, telecamera WIFi HD a 147,99€ su Amazon.

4. Lutron Caseta Wireless

[img src=”https://media.melablog.it/3/3d5/71i4ywbnfpl-_sl1500_.jpg” alt=”71i4ywbnfpl-_sl1500_.jpg” align=”center” size=”large” id=”186165″]

Lutron P-PKG1P-WH Caseta Wireless consente di controllare l’intensità dell’illuminazione, attraverso dei comandi da muro, i telecomandi, dall’app o con comandi vocali (esatto, piena compatibilità con HomeKit); il kit telecomando più presa da muro viene 110,62€ su Amazon, ma questo bisogna aggiungere il Lutron Smart Bridge da 212,55€ su Amazon.

5. Tado Termostato Smart

[img src=”https://media.melablog.it/5/533/tado-thermostat.jpg” alt=”tado-thermostat.jpg” align=”center” size=”large” id=”186169″]

Il termostato intelligente Tado non è ancora ufficialmente compatibile con HomeKit, ma lo sarà nel 2016 con il nuovo Tado Bridge; per ora, dunque, si controlla da app, ma poi basterà un comando vocale. Il problema, infatti, è che per la compatibilità con HomeKit occorre comprare da da Apple un chip specifico, il che costa soldi e tempo di sviluppo.

6. Apple AirPort Express

[img src=”https://media.melablog.it/e/e9e/71kp-imphgl-_sl1500_.jpg” alt=”71kp-imphgl-_sl1500_.jpg” align=”center” size=”large” id=”186166″]

Piccola, compatta e portatile, la nuova AirPort Express di Apple permette di collegare qualunque modello di casse dotate di minijack e di iniziare la riproduzione senza di musica senza fili da iPhone e iPad. Costa 109€ su Apple Store, ma la trovate a 91,60€ su Amazon.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti