iPhone 15 Plus potrebbe fare la stessa fine dei modelli Mini

Apple ha dismesso gli iPhone in versione Mini, ecco perché non esiste e non esisterà mai un iPhone 15 Mini.
Apple ha dismesso gli iPhone in versione Mini, ecco perché non esiste e non esisterà mai un iPhone 15 Mini.

L’avventura di Apple nel mondo degli smartphone a schermo piccolo iniziò con l’iPhone 12 Mini nel 2020, in risposta alla richiesta dei consumatori di dispositivi compatti ma con funzionalità moderne. Nonostante l’entusiasmo iniziale, il viaggio dell’iPhone Mini è stato breve, terminando con l’iPhone 13 Mini mentre Apple passava a modelli con schermi più grandi come l’iPhone 14 Plus.

Stop Mini e benvenuto Plus

Le preoccupazioni iniziarono quando l’iPhone 12 Mini sembrò non vendere come sperato da Apple, rappresentando solo il sei percento delle vendite dell’iPhone 12 negli Stati Uniti nei mesi di ottobre e novembre del 2020. La domanda scarca per questi modelli portò Apple a ridurre la produzione del Mini di due milioni di unità per aumentare la capacità produttiva dei più popolari iPhone 12 Pro.

Nonostante le vendite deludenti del 12 Mini, Apple continuò con l’iPhone 13 Mini, già in fase avanzata di produzione. Tuttavia, i dati di CIRP rivelarono che l’iPhone 13 Mini rappresentava solo il 3% delle vendite dell’iPhone 13, segnando probabilmente la fine del formato “mini” dell’iPhone.

Con la serie iPhone 14, Apple sostituì il dispositivo “mini” con un nuovo modello “Plus” con un display da 6.7 pollici, come i modelli “Pro Max”. Questo cambio di strategia offre ai clienti un dispositivo con una batteria più grande e uno schermo più ampio, ma a un prezzo più accessibile.

Stessa sorte per il modello Plus?

Le vendite basse del modello Plus suggeriscono che il problema potrebbe non essere stato la dimensione dei dispositivi Mini. Al momento, non ci sono piani per rivitalizzare il formato “mini” di iPhone. I prossimi modelli, come l’iPhone 16 e la quarta generazione di iPhone SE, dovrebbero avere display da 6.1 pollici, mentre i modelli futuri, come l’iPhone 16 Pro e Pro Max, potrebbero addirittura aumentare di dimensioni, raggiungendo rispettivamente i 6.3 e 6.9 pollici.

La decisione di Apple di interrompere l’iPhone Mini riflette un cambiamento nelle preferenze dei consumatori e nelle strategie di mercato. Mentre il futuro sembra orientato verso dispositivi con schermi più grandi, rimane il ricordo di una breve era in cui il formato “mini” ha rappresentato una nicchia amata da molti.

Quale iPhone compatto comprare oggi

Ad oggi, sul mercato troviamo diversi iPhone compatti, appartenenti alle passate generazioni ma comunque abbastanza avanzati da poter essere presi in considerazione anche nel 2023. Oltre ad iPhone 13 Mini, disponibile su Amazon a prezzi davvero interessanti, gli utenti meno esigenti possono valutare anche l’acquisto di un iPhone 12 Mini, ad un prezzo ancora più basso e conveniente.

Inoltre, non dimentichiamoci dell’esistenza dell’iPhone SE di 3a generazione, che è arrivato sul mercaro nel 2022 e che porta avanti il design iconico di iPhone 8, con dimensioni ancora più compatte dei suddetti modelli Mini.

 

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti