Apple TV, i nuovi modelli arrivano la settimana prossima

Durante una intervista alla conferenza Wall Street Journal Digital Live, Tim Cook ha promesso che l'Apple TV di quarta generazione, quella col Siri Remote e App Store, sarà in consegna la prossima settimana. I preordini, invece, sono già aperti in alcune location del Vecchio Continente.
Durante una intervista alla conferenza Wall Street Journal Digital Live, Tim Cook ha promesso che l'Apple TV di quarta generazione, quella col Siri Remote e App Store, sarà in consegna la prossima settimana. I preordini, invece, sono già aperti in alcune location del Vecchio Continente.

Durante un’intervista alla conferenza Wall Street Journal Digital Live, Tim Cook ha promesso che l’Apple TV di quarta generazione, quella col Siri Remote e App Store, sarà in consegna la prossima settimana. I preordini, invece, sono già aperti in alcune location del Vecchio Continente.

[related layout=”big” permalink=”https://www.melablog.it/post/184536/nuova-apple-tv-una-buona-notizia-e-una-cattiva”]Con la nuova Apple TV si gettano le basi per gestire con la voce tutti i dati di tutte le applicazioni installate; la cattiva notizia è che come dispositivo di gaming resta ancora parecchio indietro.
[/related]

[related layout=”right” permalink=”https://www.melablog.it/post/183964/apple-tv-il-rischio-e-che-ci-saranno-pochi-giochi”]A causa delle limitazioni imposte da Apple, e del modo che Cupertino ha di gestire le cose, esiste il rischio concreto che i giochi su Apple TV siano pochi e di scarso interesse.[/related]

Sul palco della WSJDLive, Tim Cook ha affermato che Apple inizierà ad accettare gli ordinativi per Apple TV a partire da lunedì 26 ottobre, con consegna prevista entro la fine della settimana.

La nuova Apple TV, ha spiegato l’iCEO, costituisce “il fondamento” di un nuovo tipo di esperienza utente grazie al processore A8, alla memoria da 32 o 64 GB, e il supporto ad App Store, che consentirà di “modernizzare” l'”esperienza lineare della TV” a cui siamo abituati.

I prezzi per l’Italia non sono stati ancora comunicati, ma se i rumors ci hanno visto giusto, si dovrebbero attestare sui 179€ e 239€ (o poco più, grazie all’obolo SIAE) a seconda del taglio di memoria scelto; e comunque, qui da noi il dispositivo sarà molto meno interessante e rivoluzionario: tant’è che il Siri Remote è stato ribattezzato semplicemente Apple TV Remote. Come a dire, non vi aspettate chissà che.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti