iPhone si rompe più degli altri smartphone


Secondo uno studio di Square Trade il 20% degli iPhone esistenti ha subito almeno un danno all'hardware negli ultimi 22 mesi. Di fatti, ho sempre considerato un gesto deliziosamente scaramantico quello di dotare il proprio smartphone Apple di uno di quei wallpaper che ne simulano la rottura dello schermo.

Rispetto a molti dei suoi concorrenti diretti, iPhone è più affidabile dal punto di vista del funzionamento. Ad esempio, sempre dopo 22 mesi, solo il 9,9% degli iPhone presenta anomalie non dovute a urti, mentre i BlackBerry e i Palm, rispettivamente, si piazzano a quota 15,3 e 19,9%.

Dove il melafonino esce proprio sconfitto, statisticamente, sono gli incidenti, le cadute, gli urti di varia natura. E non abbiamo esitazioni nel crederlo: gran parte di questi episodi devono essere dovuti proprio al suo form factor estremamente minimal, ma anche estremamente scivoloso. Una buona custodia (magari non troppo vistosa) è proprio quello che ci vuole.

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: