Apple rigetta un lettore e-book a causa del Kama Sutra

Niente di nuovo sotto il sole, verrebbe da dire: Apple ha rigettato nuovamente un'altra applicazione sviluppata da Jamie Montgomerie, Eucalyptus, che consiste in un semplice lettore di e-book per iPhone. Il motivo? Sebbene, di per sé, non contenga alcun contenuto esplicito, il software consente l'accesso ai titoli del progetto Gutenberg, tra cui un indesiderabile Kama Sutra.

Il testo incriminato non viene a corredo dell'applicazione, anzi, è necessaria un'esplicita azione da parte dell'utente che intenda eseguirne il download, e tuttavia l'accesso al Kama Sutra è la giustificazione ufficiale della bocciatura di Cupertino. Non dissimilmente da quanto accaduto per Tweetie 1.3 e il presunto linguaggio offensivo contenuto nei Trend pubblici, Montgomerie ribatte che una tale censura preventiva sia iniqua ed inutile, anche perché chiunque potrebbe reperire e leggere lo stesso testo anche attraverso Safari Mobile:


Sospetto che nessuno in Apple sappia quanto sia genuinamente tortuoso il processo di approvazione nell'App Store per gli sviluppatori, in seguito a una bocciatura. Penso che chiunque mi conosca possa confermare che sono una persona piuttosto equilibrata, ma questa è l'unica cosa nella mia vita da adulto che mi abbia fatto perdere il sonno.

E solo il tempo ci potrà dire se realmente la morsa si allenterà una volta che saranno stati resi disponibili i controlli parentali integrati in iPhone OS 3.0.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: