Apple brevetta il chiosco iTunes

Chioso iTunesApple ha depositato un brevetto nel quale viene illustrato il concept di un "chiosco iTunes" attraverso il quale, gli utenti possessori di iPod ed iPhone potrebbero, in futuro, riempire i propri lettori multimediali.

Uno dei problemi tradizionali dei lettori multimediali Apple risiede nella metodologia di caricamento dei nuovi contenuti; nonostante l'avvento di iTunes Store Mobile, il principale metodo di caricamento rimane la sincronizzazione domestica. Utilizzando un chiosco, si legge nel brevetto, la gente potrebbe rapidamente caricare i propri dispositivi senza una connessione Internet, in luoghi pubblici come aereoporti, centri commerciali o hotel, oppure anche direttamente in treno o aereo.

La proposta di Apple implica un chiosco ibrido, che può provvedere all'hosting remoto e locale. Il server locale ospiterà i contenuti più ricercati, come ad esempio le ultime novità. I clienti potranno concludere i loro acquisti utilizzando direttamente la carta di credito. Per avere accesso a tutti i contenuti di iTunes Store, gli utenti potranno accedere utilizzando le proprie credenziali e scaricare i file utilizzando la connessione Internet del chiosco.

Un problema dei moderni chioschi multimediali, si legge nel brevetto, è che utilizzano un connettore fisico: non può essere portato tutti i giorni con sé. Una possibilità è l'utilizzo di hotspot Wi-Fi, ma porterebbe con sé nuovi problemi: hacking e sovraccarico di utenti connessi. Il brevetto depositato, invece, suggerisce l'idea di un virtual physical connection, secondo la quale il chiosco sarà in grado di rilevare la presenza di dispositivi nei paraggi e, solo allora, autenticare e fornire la connessione wireless.

Dopo iPod ed iPhone, la tecnologia potrebbe essere estesa per supportare notebook ed eventualmente tablet.

[Via iPodNN]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: