Notte bianca... di protesta

notte bianca di protesta

Quella appena trascorsa è stata la notte del lancio dell'iPhone 3G in Italia. Una notte passata in piedi, fatta di file, code, numerini di attesa e desiderio di acquisto.

Ma non per tutti la notte insonne ha significato una corsa all'iPhone 3G, almeno non per Tommaso e Fabrizio, nostri lettori che hanno manifestato contro i prezzi dei di Tim e Vodafone per iPhone.
Ci racconta Tommaso:

dunque stavano tutti in fila, pochi per la verità, davanti al centro Tim a Roma in piazza Colonna e io all'improvviso ho alzato il cartello con scritto "vergognatevi" e "ladri", ovviamente rivolto alla Tim. Allora tutti i fotografi ci hanno fatto le foto e diciamo che tutta l'attenzione poi si è spostata su di noi. Sia Repubblica.tv e sia Ansa ci hanno intervistato con la telecamera e tutti gli altri solo con il blocchetto. Abbiamo spiegato che la nostra protesta non è contro chi sta lì fuori a fare la fila, ma contro le tariffe vergognose di Tim e Vodafone... alla faccia del libero mercato e della libera concorrenza.. un oggetto fatto per stare sempre connessi ma con queste tariffe ce lo sbattiamo in faccia.

Visioni diverse e umori diversi per una stessa serata.

Notte bianca di protesta
notte bianca di protesta notte bianca di protesta notte bianca di protesta

  • shares
  • +1
  • Mail
138 commenti Aggiorna
Ordina: