iPhone 3G in Danimarca: c'è chi sta peggio


Mentre in Svezia Telia Sonera ha recentemente cambiato la strategia commerciale in seguito alle vibrate proteste dei consumatori, in Danimarca Telia ha introdotto da poco le sue tariffe per iPhone 3G. Anzi la tariffa, perché l'unico abbonamento possibile per i suoi clienti sarà quello da DKK 599, cioè 80 euro, comprensivo di 300 minuti di telefonate, SMS illimitati, chiamate illimitate verso gli altri utenti dell'operatore e - appena - 300 MB di traffico.

Ai sottoscrittori del piano tariffario viene proposto l'iPhone 3G da 8GB al costo di 187 Euro e il modello da 16 GB a 268 Euro. Il vincolo contrattuale è di soli 6 mesi e, successivamente, si può rescindere (costo totale 670 Euro per il modello base e 750 per l'altro) o restare col gestore e godere di una riduzione del canone mensile che passa da DKK 599 a DKK 399, cioè 53 Euro mensili.

La cosa preoccupate è che, a confronto, le tariffe Tim e - se verranno confermate - quelle Vodafone sembrano addirittura convenienti. Ma al di là degli SMS e dei minuti di chiamate offerti, il vero, tragico equivoco di alcuni gestori è quello di non aver capito veramente iPhone.

E la somministrazione col contagocce di Internet ne è la prova.

[ Via AppleInsider]

  • shares
  • +1
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: