Opera presenta Ice, il suo nuovo browser per iOS

Opera Software, la società dietro all'omonimo browser, lancerà a febbraio un nuovo prodotto destinato ai dispositivi mobili. Il nuovo browser per iOS e Android si chiamerà Ice, abbandonerà il vecchio motore di rendering in favore di WebKit, e rivedrà l'interfaccia grafica con un approccio innovativo che ricorda un po' i Top Sites di Safari.

Nel video qui sopra, il CEO di Opera Lars Boilesen mostra la strategia della società per il 2013, e nel futuro prossimo c'è Ice per iOS. Un browser ripensato dalle fondamenta per la fruizione su tablet che rinuncia completamente a pulsanti e menu:

"Si tratta di un browser focalizzato per i tablet e completamente touch. Gli altri di solito prendono un browser per PC e lo strizzano fino a infilarlo in un tablet, oppure prendono un browser mobile e lo gonfiano per riempire tutto lo spazio disponibile."

Tuttavia in luogo di "Presto," il motore di rendering storicamente utilizzato dalla società in tutti i suoi prodotti, Ice utilizzerà a WebKit, cioè il cuore che pulsa in Safari e Chrome. D'altro canto, spiega Boilesen, non si poteva proprio fare diversamente:

"Opera mini è grandioso, ma non è un'offerta completa come Chrome o Safari. Ci sono troppi siti Web con cui non funziona."

Opera mini, in ogni caso, non sarà dismesso o rimpiazzato dalla novità; la piattaforma esistente verrà piuttosto utilizzata per mantenere e rimpolpare la base utenza, ed eventualmente traghettarla verso le nuove app mobili in futuro. Il debutto di Ice è previsto per febbraio, mentre a marzo dovrebbe arrivare un nuovo browser Desktop dal nome -e dalle feature- ancora sconosciuti.

  • shares
  • Mail