Come gestire gruppo WhatsApp: le nuove feature del 2018

L'ultima versione di WhatsApp ha introdotto nuove feature che rivoluzionano le chat di gruppo; aumentano i poteri degli amministratori, e non è più necessario leggere centinaia di messaggi per trovare quelli che vi servono davvero.

come-gestire-gruppo-whatsapp.jpg

Ogni giorno, 1 miliardo di persone utilizza i servizi di WhatsApp per sentire amici e parenti, organizzare il weekend o chiedere aiuto. "Ci sono anche persone che si organizzano in gruppo come i genitori bisognosi di supporto," spiega WhatsApp, "studenti che organizzano session di studio e perfino sindaci che coordinano gli interventi di natura pubblica dopo disastri naturali." E poi ci sono i gruppi in cui veniamo trascinati a nostra insaputa e senza volerlo, ma questa è un'altra storia.

Per fortuna, a partire dall'ultima versione dell'app, le cose cambiano e anche parecchio. Gli amministratori dei gruppi hanno molto più controllo, i gruppi diventano più chiari per i nuovi invitati, e miglioramento le funzionalità di ricerca del testo:


  • Descrizioni gruppo: un testo all’interno della schermata Info permette di impostare lo scopo, le regole o l’argomento del gruppo. Quella stessa descrizione viene mostrata in cima alla chat quando venite invitati, così saprete subito di cosa si parla.

  • Più Poteri agli Amministratori: nelle impostazioni del gruppo, l’Amministratore può ora decidere quali partecipanti possono cambiare l’oggetto, l’immagine e la descrizione del gruppo, oppure creare altri amministratori; inoltre, può revocare questi speciali privilegi in ogni momento, ma nessuno può scalzarlo, neppure gli altri amministratori.

  • Menzioni: se vi siete persi centinaia di messaggi, non disperate. Basta premere il nuovo pulsante "@" nell’angolo in basso a destra della chat per visualizzare in un lampo i messaggi in cui qualcuno vi ha menzionato o risposto direttamente. Deo Gratias.

  • Ricerca dei Partecipanti: nella schermata delle Info Gruppo potete finalmente individuare al volo uno dei partecipanti con la comoda funzione di ricerca. Era ora.

Per poter utilizzare queste nuove feature, dovete aggiornare semplicemente l'app; le novità sono disponibili sia per iPhone che per Android. Potete scaricare WhatsApp da questa pagina dell'App Store.

  • shares
  • Mail