Apple riconosce, e sistema, il ronzio dei MacBook Pro


Finalmente sembra che Apple abbia risolto, almeno per i nuovi MacBook Pro che stanno per essere venduti in questi giorni, il problema del "ronzio" o whining. Da molti blog risulta infatti che chi ha rimandato il MacBook Pro al mittente, ora l'ha ricevuto con una nuova scheda logica, e nuovi driver da installare, risolvendo il problema.

Nella lettera di accompagnamento all'invio del MacBook Pro riparato Apple chiarisce: "Riparando il tuo MacBook Pro, Apple ha installato una versione differente della Main Logic Board (MLB). Le funzionalità sono le stesse, non ne aggiunge di nuove".

Mi sembra giusto farvi notare che queste lettere, pubblicate su vari blog, e queste riparazioni, arrivano dagli Stati Uniti. Non è certo che anche in Italia Apple sia pronta a sostituire le MLB dei MacBook Pro difettosi. Cosa più probabile ma non certa è, invece, che i nuovi stock siano già sistemati, visto che le prime riparazioni risalgono al 21 giugno.

[via]

  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: