Radio FM su iPhone, il chip non è più disponibile su iPhone 8 e iPhone X

iphonex_iphone8_radio.jpg

La FCC e la lobby delle radio e tv statunitensi si scagliano di nuovo contro Apple, chiedendo l'attivazione del chip Radio FM all'interno degli iPhone per tenere informati gli utenti in questa fase dell'emergenza uragani che si è abbattuta sugli USA. Ma la risposta è ancora picche.

Per anni, gli enti governativi e gli utenti hanno chiesto ad Apple di attivare il chip radio FM presente di default in tutti i modelli di iPhone e iPod Touch sfornati negli ultimi anni. È incastonato nel modem LTE ma viene tenuto latente. E ogni volta, Apple semplicemente nicchiava: un po' perché deve vendere contenuti su iTunes (il business è business), e un po' perché considera la tecnologia di trasmissione analogica semplicemente obsoleta. Senza contare che nessun modello di iPhone era progettato per lo scopo, e dunque difettava di un'antenna specifica per questa feature.

Ora, sulla scia degli uragani Harvey, Irma e Maria che stanno funestando le coste USA, la FCC e le lobby radiofoniche sono tornate all'attacco intimando alla mela di "fare un passo importante e mettere davanti a tutto la sicurezza del popolo americano." Stavolta, tuttavia, la risposta di Apple è stata perentoria e negativa:

Apple è profondamente preoccupata per la sicurezza dei nostri utenti, specialmente in tempi di crisi ed ecco perché abbiamo messo a punto soluzioni di sicurezza moderni nei nostri prodotti. Gli utenti possono contattare i servizi di emergenza e accedere alle informazioni mediche direttamente dalla Schermata di Blocco, e abbiamo messo il governo in condizione di inviare notifiche di emergenza, dai bollettini meteo agli avvisi AMBER (sistema di allarme nazionale in caso di sospetto rapimento di minore, n.d.A.). iPhone 7 e iPhone 8 non possiedono chip radio FM al loro interno, né hanno antenne in grado di supportare i segnali FM, per cui non è possibile abilitare la ricezione FM su questi prodotti.

  • shares
  • Mail