iCar, la macchina di Apple esiste ed è pronta per i test su strada

L'auto senza autista di Apple esiste sul serio, e un prototipo sarebbe pronto per i test. Accade negli USA.

icar.jpg

Apple sta lavorando sul serio ad una auto elettrica e priva di autista; anzi, a ben vedere lo stadio di sviluppo del progetto Titan è molto più avanzato di quanto non avremmo osato sperare.

In teoria, Apple Car avrebbe dovuto essere pronta per il 2020, dunque c'è ancora tempo per lavorare al prodotto e raffinarlo; ma in realtà Apple sta già tentando di mettere le mani su un'area supersegreta della Baia di San Francisco in cui dare il via ai test su strada. Lo scoop l'ha dato il Guardian.

D'altro canto, qualunque richiesta fatta ad una municipalità è di pubblico accesso, ed è così che è venuta fuori un documento depositato da un ingegnere di Cupertino, in cui si legge:

"Vorremmo riuscire ad avere una comprensione dei tempi e delle disponibilità per uno spazio, in uso condiviso assieme ad altre entità con cui abbiamo bisogno di coordinarci."

La zona designata allo scopo si chiama GoMentum Station e consiste in dedalo di 20 miglia quadrate piene di autostrade e strade cittadine perfettamente asfaltate, un'area costruita durante la seconda guerra mondiale e poi abbandonata, oggi utilizzata per i test dei veicoli da trasporto.

Ovviamente, Apple si è rifiutata di commentare la notizia, e gli elementi a nostra disposizione praticamente esauriscono qui; ma è oramai evidente che qualcosa bolla nel calderone di Tim Cook. Altrimenti, come spiegare le centinaia di esperti automotive che lavorano ad un progetto segreto fuori dal Campus nella Sunnyvale? E perché l'interesse per GoMomentum Station, luogo in cui Mercedes-Benz e Honda hanno già condotto i propri esperimenti con auto smart? Insomma, all'improvviso la cosa ha subìto un'improvvisa accelerata.

  • shares
  • Mail