Tra un mese Siri parlerà russo, giapponese e cinese mandarino


Il sito cinese di tecnologia DoNews afferma che Apple, per voce stessa di alcuni suoi ingegneri, sarebbe impegnata nella localizzazione in cinese mandarino di Siri, il modesto assistente virtuale di serie su tutti gli iPhone 4S. Dovrebbe arrivare tra un mese assieme a russo e giapponese; mistero sulla versione in italiano, seppur con una velata speranza.

Oltre che comprendere e parlare il cinese mandarino (restano quindi esclusi cantonese e taiwanese), Siri sarà in grado di fornire informazioni e indicazioni stradali perfettamente contestualizzate per il Paese di Mezzo; farà, insomma, ciò che si aspettano gli utenti e ciò che già avviene negli USA, sebbene allo stato attuale riesca a capire anche il francese e il tedesco.

Nessuna informazione specifica è trapelata invece per quanto concerne la nostra lingua, ma questo in ogni caso non deve essere fonte di preoccupazione: Apple stessa si è impegnata ad estendere il supporto linguistico di Siri entro il 2012 anche a coreano, italiano e spagnolo. Il che significa che è una semplice questione di tempo; anzi, chissà che i nuovi idiomi non debuttino tutti assieme, tra un mese circa. Incrociamo le dita.

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 18 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO