Il Kindle Fire? Nessun effetto su iPad

Kindle Fire

L'Amazon Kindle Fire può dire di aver avuto un grande successo, in particolare con il quarto trimestre del 2011 in cui le vendite potrebbero aver superato i 4 milioni di unità, almeno secondo le stime degli analisti. Nei mesi scorsi, numerosi analisti hanno previsto che il tablet Amazon da 199 dollari sarebbe riuscito ad ottenere un pezzo della torta ora appartenente ad iPad.

Morgan Keegan di Travis McCourt ha addirittura pensato che il Kindle sarebbe costato 1 miliardo di dollari di vendite natalizie ad Apple, ma pare proprio invece che le vendite di iPad non ne abbiano risentito per nulla. Secondo il rapporto finanziario del primo trimestre di Apple, quello passato è stato il trimestre più redditizio mai riportato da una società nell'ambito tecnologico. Il CEO di Apple, Tim Cook ha dichiarato che il Kindle Fire non ha avuto alcun impatto sulle vendite iPad e i guadagni lo dimostrato.

Cook ha sottolineato di aver guardato con molta attenzione ai numeri di iPad, ripetendo che il tablet di Amazon non ha influenzato le vendite iPad. L'Amministratore delegato ricorda di aver esaminato i numeri di iPad negli Stati Uniti ogni settimana dopo il lancio del Kindle Fire, senza notare cambiamenti di sorta. Una spiegazione plausibile? Amazon, con il Fire, ha creato un nuovo segmento di mercato autonomo, rispetto ad iPad, che si creerà la propria fetta di mercato nel tempo.

Via | BGR

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: